Recupero Password
Il "Molfetta calcio" vola con i giovani
15 novembre 2000

di Francesco del Rosso Dopo un avvio morbido, nelle ultime tre gare il “Molfetta calcio” sembra aver trovato la marcia giusta, proiettandosi a ridosso del vertice della classifica. Dopo la sconfitta casalinga contro l’Ursus Trani (1-2), i ragazzi di mister Di Giovanni hanno infilato tre vittorie consecutive contro Capurso (2-1), Laterza (3-1) e S.G. Rotondo (1-3). Un passo vincente che fa della squadra molfettese la quarta forza del campionato a 13 punti dopo 8 giornate, dietro le battistrada Bitonto (22), Victoria Bari (19) e San Paolo Bari (19). Guardando ai numeri emerge chiaramente che i gialloblu molfettesi prediligono la “trazione anteriore”. Infatti, il “Molfetta calcio” è sempre andato a segno e ha all’attivo 15 reti contro le 12 subite. Il reparto avanzato ha in Brattoli (4 reti) il punto di riferimento, capace di aprire spazi ai vari Facchini (3 reti) e Scardigno (2 reti), mentre Mastandrea, con le sue incursioni sulle fasce, si sta rivelando l’uomo dell’ultimo passaggio. Un atteggiamento tattico favorito anche da un centrocampo sempre pronto a lanciare in profondità gli avanti molfettesi. Per quanto riguarda la difesa, il reparto sta crescendo. Cesareo, Modugno, Gadaleta e Tuberoso hanno notevolmente migliorato l’intesa, inoltre con il rientro a Molfetta di De Candia, il reparto sicuramente aumenterà il tasso di esperienza importante per una squadra giovane. Rispetto all’anno scorso abbiamo notato un’altra differenza. Solitamente il tecnico Di Giovanni ci ha abituato a partenze sprint, per poi calare. Quest’anno invece ci sembra che la squadra sia in continua crescita atletica: un dato significativo alla vigilia di gare importanti. Saranno le prossime gare a dirci se la compagine locale reciterà, inaspettatamente, un ruolo da protagonista. Ecco i prossimi 4 incontri: trasferta a Bari contro il Victoria (19/11), in casa con San Paolo (26/11), poi a Bitonto (3/12), a seguire in casa contro N.P. Altamura (10/12). In Prima categoria il “Levante” dopo una partenza promettente, nelle ultime quattro gare, racimolando solo 4 punti, è stato ridimensionato e ora, a 11 punti, si colloca nella posizione mediana della classifica, allontanandosi così dalle posizioni nobili che aveva occupato nelle prime giornate. In Seconda categoria la “Promolfetta” del tecnico Pino Scherza, attrezzata per disputare un campionato importante, stenta a decollare. I 14 punti collocano per ora la squadra molfettese a ridosso dell’alta classifica, a 5 punti dal vertice, una posizione di attesa che non intacca le ambizione della squadra molfettese. Preoccupante è invece la posizione della “Mazzola” che a soli 4 punti in 8 gare occupa mestamente l’ultimo posto. Sembra che quest’anno la scommessa della linea verde non stia dando i risultati sperati. E’ vero che spesso i granata molfettesi hanno dato prova di rimonte impossibile, ma spesso i miracoli non si ripetono.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet