Recupero Password
Clinic di batteria sul tema “Tecnica e musicalità”
15 aprile 2005

L'associazione Duemilanote e la Drum School con il patrocinio del Comune di Molfetta (Ba) organizzano sabato 7 maggio presso la sala consiliare “Gianni Carnicella” del palazzo Giovene una Clinic di batteria dal tema “Tecnica e musicalità” tenuta da Rino Corrieri e da Beniamino Forestiere della durata complessiva di 4 ore e suddivise in 2 parti: La prima parte sarà dedicata all'aspetto tecnico, l'impostazione delle bacchette e i colpi basilari, i rudiments con la successiva applicazione alla batteria, l' up-stroke ,l'utilizzo delle dinamiche e l'indipendenza. Nella seconda parte verrà affrontato l'aspetto musicale del batterista, verranno esaminate le parti di un brano, l'utilizzo di basi minus-one dotate di click, la musicalità unita al groove, l'improvvisazione, la registrazione in studio e il contesto live. Durante il seminario, verranno consegnati fascicoli contenenti esercizi e materiale riguardante gli argomenti trattati. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Per informazioni visitare il sito web: www.rinocorrieri.com “Tecnica e Musicalità”. Programma: Durata 4 ore. Docenti: M° Rino Corrieri – M° Beniamino Forestiere. Prima parte: ore 16. Impostazione; Movimenti e gesti: I colpi basilari; Up-stroke; Dinamiche; Rudiments; Sviluppo sul set; Indipendenza. Seconda parte: ore 18. Musicalità; Groove; Improvvisazione; Analisi del brano; Registrazione e contesto live. Rino Corrieri si è diplomato brillantemente in Strumenti a Percussione presso il Conservatorio di Musica N. Piccinni di Bari sotto la guida del M° Beniamino Forestiere, ha partecipato a numerosi seminari di batteria tra i quali Christian Meyer, Dave Weckl, Elvin Jones ed altri, frequentando anche corsi di musicoterapica e didattica musicale. Ha collaborato con diversi musicisti ed è stato impegnato in varie formazioni di musica classica e leggera. Da anni si dedica all'insegnamento presso scuole ed associazioni della zona, attualmente insegna presso la “Drum School” di Molfetta. Ha partecipato ad eventi di rilevanza nazionale come il “Brand New Tour” – MTV, Battiti Live Tour – Telenorba, Festival Internet 2001 – Radio 2, “No Guerra” – Roma, Play.it – Rete All Music, TRL – MTV, Caterpillar – Radio 2, Top of the pops – Italia 1, CD Live – Rai 2, Quelli che..il calcio – Rai 2, Heineken Jammin Festival – Imola, Arezzo Wave – Arezzo, Goa-Boa – Genova, Tora Tora – Milano, Festivalbar – Italia 1, 1° Maggio – Roma, Milano in concert – Radio 2, MTV DAY – Bologna, Premio Tenco – Rai 2 ed altri. Collabora con con Joe Valeriano e con il noto cantante Caparezza col quale ha realizzato l'album “Verità supposte” (EMI - 2003) con oltre 110.000 copie vendute e premiato col disco di platino e il Dvd “In supposta veritas” (EMI – 2005). E' endorser Ufip, Roll e Acustica. www.rinocorrieri.com Beniamino Forestiere è titolare della cattedra di Strumenti a Percussione presso il Conservatorio di Musica N. Piccinni di Bari, ha collaborato stabilmente come percussionista, timpanista e come solista dal 1979 al 1992 con l'Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari e con l'Orchestra del Teatro Petruzzelli, sotto la direzione di importanti Direttori d'orchestra quali Daniel Oren, Reynald Giovaninetti, Luciano Berio, Piero Bellugi, Fernando Previtali, Massimo Pradella, Alberto Zedda, Kurt Wöss, Carlo Franci, Gabriele Ferro, Gunter Neuhold, Pierluigi Urbini, Jean Paul Penin, Samuel Friedman, Michele Marvulli, Donato Renzetti, Martin Turnowsky, Nino Bonavolontà, Ennio Morricone, Carlo Savina, e altri. Svolge intensa attività percussionistica come solista e in molteplici formazioni, collaborando con istituzioni varie tra cui Regione Puglia - Assessorato alla Cultura, Fondazione Piccinni, Collegium Musicum, e con musicisti e compositori di diverse estrazioni tra cui R. Gervasio, C. Franci, P. Lepore, P. Minafra, B. Tommaso, R. Marrone, A. Ruggiero, D. Viterbo, A. Parisi, G. Cionfoli, partecipando ad importanti rassegne Time Zone, Jazz Festival di Noci, Festival Castello, Fasano Jazz e realizzando registrazioni discografiche varie. Dal 1993 al 1997 ha fatto parte della commissione ministeriale per la graduatoria nazionale degli aspiranti docenti di strumenti a percussione nei conservatori di musica. Ha scritto numerose composizioni inerenti la percussione basate sia sulle esperienze dell'insegnamento che su quelle professionali. L'importanza della tecnica di base del tamburo nella formazione del percussionista in generale, lo porta a tenere seminari sui “rudiments” e sue applicazioni alla batteria. Molto interessante è la sua biblioteca che tra metodi, musiche varie conta 900 titoli circa. Pubblica per la casa editrice musicale Berben di Ancona, la Papageno di Bari e la Tabla di Casamassima (Bari).
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet