Recupero Password
Attività di prevenzione della salute a cura dell'Associazione Pugliese di La Plata “Tutti Insieme Salvaguardiamo la Salute”: censimento della Salute Italo-Argentino
09 settembre 2006

LA PLATA - Lo scorso 6 settembre l'Associazione Pugliese di La Plata ha dato il via, con grande affluenza di pubblico, al progetto: “Tutti Insieme Salvaguardiamo la Salute”. Un gruppo di studenti e giovani discendenti Italiani della Cattedra A di Medicina Interna (nella foto), dipendente dall'Università di La Plata-Facoltà di Scienze Mediche, porterà avanti, presso la sede dell'Associazione Pugliese di La Plata, con il patrocinio della Camera dei Deputati della Provincia di Buenos Aires, un lavoro di controllo primario della salute di Azione Preventiva Sanitaria (APS) Detta iniziativa nasce dall'impulso solidario e dalla vocazione degli studenti, dato il crescente fabbisogno di sanità nel paese, piagato da forti conflitti sociali. All'atto di apertura erano presenti: il presidente della Associazione Pugliese di La Plata e consigliere (CGPM), prof. Nicolas Moretti; il presidente del Comites La Plata, ing. Guillermo Rucci; in rappresentanza del presidente dell'Università Nazionale di La Plata, il Dott. Horacio García Valenti; in rappresentanza del vicepresidente della Camera dei Deputati, la lic. Noris Sorgi; ed il Direttore della Cattedra A di Medicina Interna della UNLP. Il progetto “Tutti Insieme Salvaguardiamo la Salute” punta alle azioni preventive sanitarie tra i cittadini di origine italiana. Pretende anche di essere un modello e segnala come direttiva di lavoro in salute pubblica gli atti di prevenzione di malattie e promozione della salute, evitando cosí lo spreco di numerose risorse, tanto materiali come umane, che approfondisce ed acutizza le crisi dei sistemi di salute. L'iniziativa punta a trasmettere, attraverso le azioni realizzate dagli studenti della Cattedra A di Medicina Interna della Facoltà di Scienze Mediche, l'importanza della medicina preventiva, coinvolgendo i cittadini ad una maggior partecipazione, ai fini di migliorare la qualità della vita. Il gruppo conformato da coloro che frequentano l'ultimo anno della Facoltà - Marcos Chiarullo, Mariano París, Mariana Badano, Marianella Areta, Tomas Martínez Quintana, Juan Manuel Racosta, Lorena Bermegui, Francisco Montero y Florencia Bertarini - dell'Università Nazionale di La Plata, Facoltà di Medicina, Cattedra A di Medicina, diretti dal Dott. Hugo Álvarez ed Héctor Barrena e dal Dott. Vicente Primerano, Direttore della Cattedra, hanno trovato nell'Associazione Pugliese di La Plata le condizioni adeguate e le idee congruenti per la realizzazione di detto lavoro, ai fini di una concretizzazione soddisfacente dei loro obiettivi. Il progetto include atti di APS da realizzare presso la sede dell'Associazione Pugliese ed è diretto a tutti gli italiani, senza distinzione di regione di origine, che risiedano nella città di La Plata, durante il periodo che va dal 18 settembre al 27 ottobre 2006. Dette attività sono totalmente gratuite. Si realizzeranno discorsi informativi di prevenzione di malattie prevalenti, come pressione arteriosa, diabete e tipo di alimentazione, si confezionerà inoltre una scheda di valutazione che permetterà il censimento della situazione reale della sanità nell'ambito della circoscrizione consolare di La Plata in detto periodo. Le iniziative si svolgeranno presso la sede dell'Associazione Pugliese di La Plata, in via 62 nº 238 tra 115 e 116, il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.00 alle 12.00 ed i discorsi si terranno gli stessi giorni alle ore 10.00, in modo da raggiungere gli obiettivi fissati dalla cattedra. Il presidente dell'Associazione Pugliese di La Plata Nicolás Moretti afferma: “Salvaguardare tutti insieme la nostra salute è approfondire il rispetto collettivo. Questo modello pretende di dare un esempio di come gli alunni, i docenti e la comunità cominciamo a rispettarci tutelandoci e facendo sì che queste iniziative si ripetano nella società. Cerchiamo solamente di ripetere ciò che predica il nostro Presidente, Nichi Vendola in Puglia: umanizzare la crescita e coinvolgere i cittadini verso lo sviluppo solidario”.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet