Recupero Password
WWF Molfetta continua nella sua attività di recupero di animali selvatici
26 giugno 2010

MOLFETTA - Proseguono i ritrovamenti di animali selvatici in difficoltà. Nei giorni scorsi due esemplari di civetta (Athene Noctua) sono stati rinvenuti nel territorio di Giovinazzo mentre a Molfetta è stato ritrovato un esemplare di pappagallo ferito.
Tutti gli animali sono stati affidati al centro di recupero del Wwf Molfetta e vanno ad aggiungersi a quelli rinvenuti nelle scorse settimane, ormai pronti a riprendere il volo.
Diversi esemplari curati dai volontari del Wwf Molfetta, infatti, verranno liberati nel corso della manifestazione che si terrà domenica 27 giugno al Pulo di Molfetta.
Per la precisione, torneranno a volare liberamente un gheppio (Falco Tinninculus), un barbagianni (Tyto Alba), due civette (Athene Noctua), due gufi (Asio Otus) ed un cardellino (Carduelis Carduelis).
Una imperdibile occasione per vivere emozioni a stretto contatto con la natura.
Rimane costante, intanto, l'appello che i volontari del Wwf Molfetta rivolgono a quanti dovessero rinvenire esemplari di animali selvatici in difficoltà, invitandoli a contattare l'associazione ambientalista recandosi presso la sede, ubicata in via G. Puccini, 16 o rivolgendosi ai numeri: 346.60.62.937 oppure 080.914.38.19.
 

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet