Recupero Password
Videocontrollo: quanto è costato e come funziona
15 marzo 2004

Il sistema è costato 678.684,94 euro (circa un miliardo e trecento milioni delle vecchie lire). E' stato finanziato per il 93% dall'Unione europea attraverso i Por Puglia, misura 5.2, servizi per il miglioramento della qualità dell'ambiente nelle aree urbane, area di azione 3.b, per lo sviluppo della gestione informatizzata del traffico. Per il restante 7% ha provveduto il comune a coprire le spese. Le telecamere sono a colori, tutte brandeggiabili, cioè con capacità di rotazione a 360°, e dotate di zoom ottico e digitale. Nella definizione standard sono collocate nella posizione centrale dell'area dell'incrocio così da avere la maggiore e migliore visione dell'area, ma dal centro operativo è possibile orientarle nella direzione desiderata. La trasmissione dei dati avviene mediante rete wirless, cioè senza fili, che utilizza laser ottici e collegamenti radio. La trasmissione è lineare, e da studi commissionati dall'ing. Lucivero, ha un basso impatto ambientale per quanto riguarda l'inquinamento elettromagnetico. Il segnale rimbalza sui vari ripetitori, collocati nei punti più alti della città (ce n'è uno anche su un campanile del Duomo) e viene infine raccolto dalla centrale operativa creata appositamente presso il comando della Polizia municipale, dove viene elaborato e trasmesso sui monitor (nella foto).
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet