Recupero Password
Un lettore scrive a “Quindici”: resta la sporcizia su via Tommaso Salvemini a Molfetta
01 ottobre 2016

MOLFETTA – Un lettore di “Quindici” torna sulla sporcizia in via Tommaso Salvemini.

«In riferimento all'articolo sulla sporcizia in via Tommaso Salvemini a Molfetta apparso nei giorni scorsi sul vostro portale, che condivido appieno, evidenzio che si è notato la presenza mattutina della "macchina che aspira la polvere" apparsa come un fantasma, e che non risolve il problema, in quanto non è in grado di spazzare i cocci delle bottiglie rotte, le cartacce e i vuoti delle pizze, nonché le feci canine.

A tal proposito mi viene spontaneo chiedere alla Società ASM se per poter avere "un Via Tommaso Salvemini" pulito quotidianamente, le tasse già di per sé alte, che puntualmente versiamo, forse sono di serie B rispetto ad altre zone di Molfetta dove giornalmente vengono pulite?

Invito inoltre gli organi competenti a visionare le strade "rappezzate" di tanto in tanto da materiale simil asfalto che dopo qualche pioggia viene via mettendo alla luce nuovamente le buche, da citare la stradina laterale che interseca Via Tommaso Salvemini alla parallela, rovinatissima da anni e senza manutenzione alcuna ,che a confronto le strade di campagna sono tenute meglio

Forse dobbiamo attendere le prossime elezioni politiche per intravedere in zona qualche Aspirante Sindaco che viene a visitarci con mille promesse ed un'infinità di progetti che poi magicamente svaniscono... ma questa non ci faremo abbindolare

Distinti saluti».

© Riproduzione riservata

Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet