Recupero Password
"Un cattiva gestione del personale nelle Poste pugliesi"
24 giugno 2005

MOLFETTA - 24.6.2005 Da diverso tempo le Poste Italiane in Puglia soffrono di una cattiva gestione, legata a linee partitiche specifiche di centro- destra, che provocano casi di fibrillazione e di bossing del personale, inoltre è evidente la carenza di personale organico, causa di lunghe e faticose code agli sportelli e alla distribuzione della corrispondenza con disagio dell'utenza. Lo segnalano in una interrogazione urgente i Consiglieri Regionali: Michele Ventricelli dei Democratici di Sinistra, Arcangelo Sannicandro del Partito di Rifondazione Comunista, Domenico Lomelo dei Verdi e Cosimo Borracino dei Comunisti Italiani. In particolare i Consiglieri hanno evidenziato: l'importanza di individuare le più giuste iniziative a risolvere la carenza degli organici negli uffici postali pugliesi; contribuire a ristabilire un corretto rapporto Azienda- Sindacati interrotto dal modo di essere e di porsi del Country manager; garantire la presenza di uffici postali nei piccoli comuni con l'apertura di nuovi sportelli in realtà a forte di sviluppo commerciale e industriale.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet