Recupero Password
Travolte da un'auto a Giovinazzo madre e figlia molfettesi
07 aprile 2003

GIOVINAZZO – 6.4.2003 Madre e figlia molfettesi erano appena scese da un pullman di linea quando sono state travolte da un'auto che sopraggiungeva dalla parte opposta: la donna è morta sul colpo e la ragazza è in gravi condizioni. E' avvenuto intorno alle 20 sulla SS 16 tra Giovinazzo e S. Spirito, all'altezza del Tourist Village, dove Emilia Mastrorilli, 51 anni (figlia dell'ex direttore sanitario dell'ospedale di Molfetta gen. Adamo) e sua figlia, Margherita Mezzina di 27 anni, abitavano. Le due donne erano appena tornate da Bari con il pullman e si accingevano ad attraversare la strada per recarsi a casa, quando una Daewoo, guidata da Lorenzo Taldone che aveva a bordo anche la figlioletta di 11 anni, le ha investite. La Mastrorilli è morta sul colpo, mentre la giovane Margherita è rimasta gravemente ferita. L'uomo ha subito soccorso mamma e figlia e ha lanciato l'allarme raccolto dagli operatori emergenza radio di Giovinazzo. Per la mamma non c'era più nulla da fare, mentre la giovane è stata portata prima all'ospedale di Molfetta e poi trasferita al San Paolo di Bari. Si trova in gravi condizioni in prognosi riservata. I medici le hanno riscontrato un trauma cranico e all'addome, lesioni al torace e agli arti inferiori, ma dovrebbe farcela. Massimiliano Piscitelli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet