Recupero Password
Ti Fiabo e Ti Racconto: Il programma completo della 16esima edizione
29 giugno 2011

MOLFETTA - Prenderà il via giovedì 30 giugno a Molfetta il festival Ti Fiabo e Ti Racconto organizzato dalla compagnia Teatrermitage, promosso dal Comune di Molfetta con il sostegno della Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo e da alcune prestigiose imprese private. Giunto alla 16esima edizione il festival Ti Fiabo e Ti racconto nel corso degli anni si è ritagliato un posto di primo piano nel panorama festivaliero italiano: il cartellone ricco di proposte di altissima qualità, l'importante partecipazione del pubblico che fa registrare oltre 15.000 presenze annue e il valore aggiunto apportato dai premi teatrali  hanno reso la manifestazione di Molfetta una delle eccellenze del teatro italiano.
La formula del festival di teatro ragazzi più importante della Puglia anche quest'anno resta invariata: si parte con il consueto prologo dal 30 giugno al 2 luglio de "Le Strade che ridono", cartellone diffuso di spettacoli in luoghi cittadini di interesse artistico e culturale per poi spostarsi nell'Anfiteatro del Parco di Ponente dal 3 al 9 luglio per "Ti fiabo e ti racconto" che anche per questa edizione ospiterà il meglio del teatro ragazzi nazionale. Con il festival torna il premio L'Uccellino Azzurro assegnato da una giuria composta da 25 bambini provenienti da numerose scuole della provincia di Bari e presieduta quest'anno dal colonnello Vitantonio Laricchia meteorologo volto noto del tg3, e dal pubblico degli abbonati chiamati a premiare lo spettacolo migliore e il miglior attore del festival.
Il cartellone de Le strade che ridono che quest'anno sviluppa il tema del racconto declinato in varie forme  prenderà il via giovedì 30 giugno alle ore 18.00 presso il Chiostro della  Fabbrica di  S. Domenico con lo spettacolo Raccontintavola della compagnia Teatrermitage in collaborazione con Factory del Gusto  spettacolo di narrazione in cui la cucina si fonde al racconto di storie curiose e divertenti . Sempre alle ore 18.00, per i più piccoli, presso l'Atrio della Scuola Pascoli andranno in scena i racconti animati de La Cucina Dell'orco a cura de  La fabbrica delle parole, in  cui i bambini saranno protagonisti di ricette fantasiose create dalla moglie dell'orco. Alle ore 19.00 presso l'oratorio di San Pio X e alle ore 20.30 in Corso Umberto/Galleria. L.Romano spazio al teatro di strada con  Valigia a una Piazza della compagnia Eccentrici Dadarò, spettacolo poetico di mimo e  clownerie . A seguire  alle ore 21.30 in Piazza Municipio Vaniuska Moj di Nando e Maila, spettacolo di circo teatro comico musicale  in cui acrobazie aeree, giocoleria di estrema originalità e gags coinvolgeranno e divertiranno il pubblico di ogni età.
venerdì 1 luglio si inizia alle ore 19,00  in  Corso Umberto/Galleria L. Romano con lo spettacolo di burattini e attori Alì Babà della compagnia Granteatrino, una delle più celebri storie in versi di Emanuele Luzzati che ne disegna anche scene e burattini. Alle ore 20,00 si prosegue nell'Atrio della Madonna dei Martiri con lo spettacolo Storia d'amore e alberi  della Compagnia Thalassia, piccolo gioiello narrativo in difesa della natura.  Alle ore 20.15 in Via Mascagni /San F.Neri   in scena la replica dello  spettacolo per tutti Valigia a una Piazza degli  Eccentrici Dadarò. A conclusione della serata uno dei due appuntamenti più attesi del festival in collaborazione con l' Institut Ramon Llull e Generalitat de Catalunya (ICIC), il ritorno al festival della compagnia catalana La Baldufa una delle compagnie internazionali di teatro ragazzi più apprezzate in Europa.. Alle ore 21,30  presso il Chiostro della  Fabbrica di  San Domenico  andrà  in scena la prima nazionale dello spettacolo  Cirque Deja' Vu , uno spettacolo delicato e leggero in cui si mescolano con grande maestria diversi linguaggi espressivi (Premio Feten 2010 - Gijon per la migliore interpretazione maschile).
Sabato 2 luglio il prologo Le strade che ridono terminerà con una giornata ricca di appuntamenti che inizierà  alle ore 18.30 presso il Chiostro della Fabbrica di San Domenico con lo spettacolo di narrazione L'occhio Del Lupo della compagnia Teatrermitage con Giordano Cozzoli. Due gli appuntamenti di rilievo in Piazza Paradiso: alle ore 19,00 e in replica alle ore 21.30 lo spettacolo per grandi e piccini  Alto Livello della compagnia Terzostudio, spettacolo cult del teatro di strada italiano con  trasformismo e illusionismo su trampoli. Una galleria di fantastici personaggi per un teatro di figura di forte impatto visivo e rara eleganza. Alle ore 20.00  festa di apertura del festival Ti Fiabo e Ti Racconto  con l'altro spettacolo evento dei questo segmento di manifestazione, Saranno ancora i catalani de la compagnia La Baldufa  a  presentare in prima nazionale ZEPPELIN  spettacolo itinerante a tappe che si snoderà su Corso Umberto con partenza da Piazza Effrem, presentato in prima nazionale.  Lo spettacolo condurrà il pubblico nel mondo dei pionieri del volo attraverso esilaranti peripezie  a cui tutti i partecipanti daranno il proprio contributo.
Da domenica 3 luglio presso l'Anfiteatro del Parco di Ponente spazio al festival vero e proprio che andrà avanti sino al 9 luglio proponendo spettacoli tratti da testi della letteratura per ragazzi e  messi in scena da alcune delle compagnie più importanti del teatro ragazzi italiano: domenica 3 luglio alle ore 21.00 il festival prenderà il via con il gradito ritorno della compagnia Fratelli di Taglia, che lo scorso anno si è aggiudicata il premio L'uccellino Azzurro e il premio a Silvia, e il loro Jack E Il Fagiolo Magico, liberamente tratto da "Jack e il fagiolo magico" di J. Jacobs, in anteprima regionale.
Lunedì 4 luglio la Fondazione Aida presenterà La Freccia Azzurra, spettacolo ispirato all'omonimo testo di Gianni Rodari mentre martedì 5 luglio la compagnia Accademia Perduta/Romagna Teatri  presenterà lo spettacolo applauditissimo nelle platea europee Pollicino, con le belle scene di Marcello Chiarenza. Mercoledì 6 luglio spazio al teatro ragazzi pugliese con la compagnia Bottega degli Apocrifi e lo spettacolo vincitore del premio Eolo Awards 2010 Nel Bosco Addormentato ispirato alla fiaba "La Bella Addormentata". Giovedì 7 luglio ancora di scena la Puglia con un classico della compagnia Teatro Kismet OperA Il Gatto e Gli Stivali, mentre venerdì 8 luglio BimBumBrass presenta lo spettacolo Il Sogno Di Mago Merlino, musical scanzonato ispirato alle fiabe classiche.
Sabato 9 luglio il festival si chiuderà con la consueta cerimonia di consegna dei premi L'Uccellino Azzurro e Silvia e a seguire lo spettacolo fuori concorso Nella Cenere della compagnia I Teatrini, un singolare e apprezzato allestimento  di Cenerentola, una delle fiabe  più amate dai bambini.
Il cartellone de Le strade che ridono è gratuito, mentre per gli spettacoli in programma dal 3 al 9 luglio nell'Anfiteatro del parco di ponente, gli abbonamenti potranno essere acquistati in prevendita dal 28 giugno al 2 luglio presso la libreria La fabbrica delle parole in via Bari a Molfetta.
A partire dal 3 luglio le prevendite continueranno anche per i biglietti giornalieri direttamente presso il botteghino del Parco di Ponente (dalle ore 18 alle 20).
Per informazioni segreteria di TI FIABO E TI RACCONTO - 0803355003 e www.tifiaboetiracconto.it
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet