Recupero Password
Tennistavolo giovanile, Cosmo Germinario, Ctt Molfetta, vince in Sicilia Al Torneo di Spadafora, Messina, nelle gare maschili del settore giovanile agonistico Cosmo Germinario, Circolo Tennistavolo Molfetta, nel singolare si impone nel settore giovanissimi
23 ottobre 2010

E’ iniziato il ‘Circuito dei Tornei Nazionali Giovanili’ con la prima prova che si è disputata contemporaneamente in tre sedi diverse d’Italia: Este (Padova), Firenze e Spadafora (Messina).
Fino a pochi anni fa una delle prove del Circuito aveva fatto sempre tappa a Molfetta: ma questa tradizione si è bruscamente interrotta per il venir meno delle condizioni richieste dalla normativa federale.
Quindi, le società e gli atleti della Regione sono state costretti ad effettuare trasferte in Campania, Calabria, Sicilia per partecipare ai tornei: la logica conseguenza è stata la drastica riduzione degli iscritti pugliesi.
Al Torneo di Spadafora, in cui sono state disputate tutte le gare maschili e femminili del settore giovanile agonistico più due gare del settore giovanile promozionale, ha partecipato solo una società pugliese: il Circolo Tennistavolo Molfetta con Cosmo Germinario nella gara dei più piccoli, e cioè il singolare settore Giovanissimi.
Ma è stata una presenza veramente significativa considerato che Germinario ha collezionato una serie di vittorie inaspettate salendo sul gradino più alto del podio.
Infatti, nel girone di qualificazione ha iniziato imponendosi su Ivan Coniglione (Eureka Catania) per 11-2, 11-3, 11-3; poi ha superato Salvatore Emanuele Sciacca (Albatros Catania) per 11-7, 10-12, 11-6, 11-6; poi ancora ha battuto Marco Alibrando (TT Pace del Mela) ed infine ha avuto la meglio su Alessio Cauchi (TT Gela) per 11-9, 11-5, 11-5.
Nel tabellone ad eliminatoria diretta ha proseguito il suo cammino verso la vittoria superando nei quarti Francesco Andrea Rizzo (TT Astra Messina) per 3 a 0:11-6, 11-6, 11-6.L’ostacolo più duro lo ha incontrato in semifinale in cui ha superato Matteo Petriccioli (Apuania Carrara) al termine di un incontro molto equilibrato che si è risolto solo nelle battute finali in favore del portacolori molfettese e pugliese con un punteggio che la dice lunga: 11-6,4-11,9-11,13-11, 11-9!
E sicuramente l’entusiasmo per la vittoria ha messo le ali al piccolo atleta che in finale ha battuto in soli tre set Andrea Pillera (TT Universitaria Messina) per 11-8, 11-8, 11-5.

 
© Riproduzione riservata
Autore: Domenico Valente
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet