Recupero Password
Strade in festa a Molfetta per il passaggio del Giro d'Italia
15 giugno 2010

Calorosa accoglienza a Molfetta per il Giro d’Italia, un passaggio che mancava da anni. Con un po’ di ritardo rispetto al previsto a causa dell’andatura moderata del gruppo, provato dalle prime tappe con arrivo in salita e dalle condizioni meteo avverse, la corsa rosa ha ritrovato il sole e a Molfetta l’abbraccio della gente. Due ali di folla hanno accompagnato i corridori che hanno attraversato la città. Traffico bloccato, ingente spiegamento di forze dell’ordine (un lavoro eccellente è stato svolto dai vigili urbani) e nessun problema o incidente per la carovana. In tanti hanno atteso lo sprint sul traguardo volante posto su via Giovinazzo. L’abruzzese Cataldo è passato per primo, staccato di 30’’ il gruppo della maglia rosa che poi a distanza di qualche chilometro ha ripreso i fuggitivi di giornata. Ha impressionato i presenti la velocità con la quale i corridori sono passati, pedalando a oltre 70 km orari tra lo sguardo festoso dei cittadini. La 10ª tappa, partita da Avellino, si è conclusa a Bitonto con lo sprint vincente dello statunitense Tyler Farrar, che tra le curve del tratto finale si è lanciato verso il traguardo, precedendo l’italiano Fabio Sabatini e centrando il secondo successo in questa edizione.

Autore: Michele Mininno
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet