Recupero Password
Sporting Fulgor: iniziata l’avventura biancorossa nel campionato di Serie D
15 ottobre 2017

La notizia della clamorosa trattativa di acquisizione del titolo sportivo della Madrepietra Apricena, club di Serie D, da parte di patron Mauro Lanza, ha tenuto banco per una estate intera. Alla fine, Lanza è riuscito nel suo intento: ha acquisito il titolo del club dauno, ritrovandosi così in Serie D, dopo una deludente retrocessione con la Molfetta Sportiva, nello scorso campionato di Eccellenza. Il vulcanico presidente biancorosso, ha così riportato la Serie D a Molfetta, dopo ben 22 anni. Certamente una grande vetrina per il calcio molfettese e per la nostra città, che dopo anni di grigia agonia calcistica è tornato nuovamente a varcare i confini regionali. I biancorossi, almeno per il momento, disputano le loro partite interne allo stadio “San Sabino” di Canosa di Puglia ma voci di corridoio sostengono che non appena il “Paolo Poli” di Molfetta sarà agibile, patron Lanza, farà richiesta di giocare nella nostra città. Lanza d’altronde, sembra aver fatto tesoro degli errori commessi in passato e ha deciso di “abbandonare” la panchina, affidando la guida tecnica della squadra al mister foggiano, Giuseppe Lo Polito. Il presidente molfettese e il suo staff inoltre, hanno delegato al navigato ed esperto Direttore sportivo, Simone Pietroforte, l’arduo compito di costruire in un tempo relativamente breve, un intero organico. Dopo giorni infuocati, di trattative serrate, via vai di giocatori e procuratori, la squadra è stata costruita a tempo di record. Dati i tempi ristretti, non c’è stato modo di organizzare un ritiro precampionato e la preparazione atletica è stata divisa tra il campo sportivo di Palese ed il “Benedetto Petrone” di Molfetta. Iniziata la stagione agonistica, lo Sporting, è partito col botto: i molfettesi infatti, hanno eliminato ai rigori in Coppa Italia, il quotatissimo Potenza di mister Ragno, dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi con il risultato di 2 a 2 (reti biancorosse di Cesareo e Donvito). Vittoria poi vanificata, dal successivo 3-0 a tavolino inflitto dal Giudice Sportivo allo Sporting, per la posizione irregolare del difensore molfettese Antonio Rizzi. Le attenzioni allora, si sono spostate sul campionato di Serie D girone H. La prima gara con il Cerignola, è stata prima rinviata e poi persa a tavolino per inadempienze, addebitate alla società biancorossa, riguardanti l’impianto sportivo di Canosa. Dunque, debutto contro l’Aversa nella seconda giornata, dove gli uomini di Lo Polito, racimolano un buon pareggio (1-1 rete di Petitti). Poi, dopo la mancata vittoria in casa contro il Pomigliano (2-2 reti di Tulimieri e Donvito), sfumata proprio nei secondi finali, sono arrivate le brutte sconfitte contro Sarnese (5-0) e Francavilla (2-3, reti di Tulimieri e Tenneriello). I biancorossi però, si sono rifatti alla grande nella sesta giornata, imponendosi in trasferta contro il San Severo (1-2 reti di Cesareo e Savasta) centrando così, la prima e meritata vittoria in campionato. L’augurio è quello che lo Sporting Fulgor, possa competere con le altre “corazzate” della Serie D, in maniera da creare entusiasmo tra gli appassionati molfettesi, in una città che in poco tempo ha già visto rinunciare ai rispettivi campionati, la squadra maschile di volley e quella di hockey su pista. ROSA SPORTING FULGOR MOLFETTA 2017/18 PORTIERI: Figliola, Lullo, Terlizzi. DIFENSORI: Basta, Cifarelli, Donvito, Lenoci, Ligorio, Lisi, Rizzi, Serino. CENTROCAMPISTI: Armenise, Asselti, Dell’Aquila, Ferreira, Gissi, Guadalupi, Marzio, Morra, Pastore, Petitti, Russo, Stefanini, Tenneriello . ATTACCANTI: De Palma, Cesareo, Procacci, Savasta, Tulimieri. All. Lo Polito Giuseppe. 

Autore: Massimiliano Napoli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet