Recupero Password
Scrutatori sorteggiati tra i disoccupati a Molfetta. Il sistema ha funzionato
23 maggio 2014

MOLFETTA - Si è chiusa nei giorni scorsi per l’ufficio elettorale del Comune di Molfetta la fase della composizione dei seggi per le elezioni europee. I 61 presidenti sono stati indicati come previsto dalla legge dal Presidente della Corte d'appello mentre i 246 scrutatori sono stati sorteggiati in seduta pubblica mercoledì 30 aprile tra i disoccupati, iscritti all'albo degli scrutatori e al centro provinciale per l'impiego.

Su questo aspetto nei giorni scorsi gli esponenti del Movimento 5 stelle hanno manifestato alcune perplessità.
“In molti si sono fermati a fare valutazioni dalla lettura dell’elenco degli scrutatori sorteggiati ma posso dire che siamo andati a fondo e grazie alla competenza dell’Ufficio elettorale siamo riusciti a costruire un modello che ha fatto scuola anche per altri Comuni che hanno scelto lo stesso nostro sistema”, rassicura l’assessore all’innovazione Francesco Bellifemine (foto).
“Abbiamo riscontrato – spiega l’assessore–  che la banca dati del centro provinciale per l’impiego non era effettivamente aggiornata. Tuttavia era l’unica fonte di riferimento possibile per realizzare l’obiettivo di sorteggiare tra i disoccupati gli scrutatori, come da istanza di alcuni componenti della commissione elettorale e dello stesso Movimento 5 stelle”.
L’iscrizione nelle liste degli scrutatori, infatti, era scaduta il 30 novembre 2013 e non prevede alcuna indicazione sullo stato lavorativo. Per questo l’ufficio elettorale ha provveduto a notificare un invito agli scrutatori sorteggiati a ritirare la delega presso gli uffici.
“All’atto del ritiro – continua l’assessore – a coloro che sono stati sorteggiati è stato richiesto di firmare l’atto notorio e una autocertificazione nella quale dichiarare di essere disoccupato o inoccupato. In 80 hanno rifiutato la delega e si è passati ad attingere dall’elenco dei supplenti. Devo dire che questo è avvenuto con grande senso di responsabilità da parte di coloro che hanno lasciato l’opportunità a chi è effettivamente senza lavoro”.
Ricordiamo, infine, che si voterà solo nella giornata di domenica 25 maggio. I seggi resteranno aperti dalle 7 alle 23.  L’elettore che non è in possesso della tessera elettorale può ritirarla presso l’ufficio elettorale in Piazza Municipio venerdì 23 dalle 9 alle 18, sabato 24 dalle 9 alle 19, domenica 25 dalle 7 alle 23. 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet