Recupero Password
REGIONANDO - Il presidente Pepe a Roma: Federalismo solidale e inziative per i 60 anni della Costituzione
20 febbraio 2008

BARI - Rilancio del federalismo fiscale e celebrazioni per il sessantesimo anniversario della Costituzione: sono i due temi principali affrontati dalla Conferenza dei presidenti dei Consigli regionali, svoltasi a Roma, alla quale ha partecipato il presidente del Consiglio regionale, Pietro Pepe (foto). Il presidente pugliese ha affermato che, dall'indagine conoscitiva sull'attuazione dell'art. 119 della Costituzione, in relazione alle nuove competenze riconosciute alle Regioni emergono ritardi e zone d'ombra, “ma occorre cambiare passo, poiché il federalismo fiscale rappresenta la parte fondamentale della riforma del Titolo V della Costituzione. Purtroppo, per una lunga serie di ragioni, esso non è stato ancora attuato compiutamente. Occorre recuperare il tempo perduto, poiché, come ha ricordato il presidente Napolitano, il federalismo fiscale rappresenta un'esigenza fondamentale per il Paese”. Il presidente Pepe ha aggiunto che occorre ispirarsi e porre al centro del confronto i principi di un federalismo fiscale cooperativo e solidale, poiché la Costituzione garantisce a tutti i cittadini il diritto agli stessi livelli essenziali dei servizi”. Ha inoltre sottolineato che “a tutti gli enti territoriali, indipendentemente dalla capacità fiscale dei loro cittadini, vanno garantite risorse adeguate per il funzionamento integrale e adeguato delle funzioni loro attribuite”. Per quanto riguarda le celebrazioni per il sessantesimo anniversario della Costituzione, il presidente del Consiglio regionale della Puglia, ha ricordato che “nei mesi scorsi Bari ha ospitato la mostra sulla rinascita del Parlamento che è stata visitata da migliaia di giovani. Intendiamo continuare su questa strada, costruendo con le scuole iniziative per promuovere confronti e dibattiti su Costituzione e democrazia. Il Consiglio regionale intende organizzare un confronto a più voci, non per una commemorazione formale, ma per una celebrazione fondata sulla riscoperta dei valori fondamentali della Costituzione. Mi auguro che analoghe iniziative siano assunte dagli enti locali, dal mondo della scuola e dell'Università e dal sistema delle associazioni”.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet