Recupero Password
Rapina alla Banca Carime di Molfetta, il vice sindaco Maralfa elogia i carabinieri
10 luglio 2015

MOLFETTA - «Vorrei che tutta la Città di stringesse attorno a Sante Tedone e Vito Carofiglio, i Carabinieri di Molfetta che non hanno esitato a mettere i loro corpi nudi davanti ad una raffica di colpi esplosi dai rapinatori, mettendoli in fuga. È stato un grande esempio di coraggio e attaccamento alla divisa, alle Istituzioni ed alla nostra Comunità. Ringraziamo loro e gli investigatori, cui auguriamo buon lavoro, per aver lanciato il messaggio che Molfetta è presidiata dalle Forze dell'Ordine e non è terra di nessuno e di conquiste». Così il vice sindaco di Molfetta, Bepi Maralfa, ha espresso solidarietà (quella vera, non quella interessata e di circostanza di alcuni politici che si scuotono solo quando conviene loro) agli uomini delle forze dell’ordine per l’impegno che mettono nel presidiare il territorio in un periodo difficile, con l'emergenza criminalità resa ancora più grave dalla crisi economica che fa crescere il numero dei reati.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet