Recupero Password
Per non perdere la memoria Amarcord
15 settembre 2002

Un paio di mesi fa sono passati undici anni dall'abbattimento del palazzo “Pansini e Gallo” (nella foto), che era stato uno dei simboli storici di Molfetta, oltre che l'edificio forse più caratteristico del ponente della città, in fondo a via Roma. Da sede di rinomata fabbrica di biscotti, a deposito militare degli occupanti inglesi dopo la seconda guerra mondiale, a sede di asilo infantile delle suore Alcantarine, a….. “palazzo dei fantasmi” dopo l'improvvido abbattimento, e, oggi, ad anonimo palazzo qualsiasi di piazza Roma. Ricordarne le originali fattezze, può servire a qualcuno a richiamarne la memoria. E a qualcun altro, spero, a constatare che in fondo distruggere questa struttura sarà stato un buon affare per qualche privato, ma non certo un bell'affare per la città. Mauro Binetti
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet