Recupero Password
Pasqua a Molfetta, i nuovi appuntamenti dell'assessorato alla Cultura
10 aprile 2014

MOLFETTA - Proseguono gli appuntamenti con “Pasqua a Molfetta – Quaranta giorni di passioni”, promosso dal Comune di Molfetta e dal suo assessorato alla Cultura (con il patrocinio di Pugliapromozione, Puglia events e Puglia sounds). Sino al 21 aprile sono in programma concerti in esclusiva, laboratori, visite guidate, documentari, aperture straordinarie dei monumenti e mostre, che  faranno da cornice alla religiosità popolare. 

QUESTO IL CALENDARIO:

giovedì 10 aprile

- ore 19, Chiostro Fabbrica San Domenico (in caso di pioggia sala conferenza Finocchiaro): “La Quarantana”, rappresentazione teatrale tratta dall’opera di Orazio Panunzio “La scala degli angeli” (a cura di associazione Su il sipario)

La Quarantana, nel racconto dell’autore, viene rappresentata come un rito di preghiera che veniva praticata durante il periodo quaresimale. Viene immaginata come un “Pio esercizio”, che si recita in onore di Maria Vergine Addolorata. L’arancia simboleggia il cuore della Madonna: le sette penne i dolori che lo trafissero. Ogni dolore qui è presentato da uno dei personaggi/peccatori che sono chiamati a esporre il proprio peccato per liberare il cuore di Maria di uno dei dolori che la colpirono

venerdì 11 aprile

- ore 18.30, Fabbrica San Domenico: inaugurazione mostra “Via San Benedetto” (dall’11 al 19 aprile) (a cura di associazione Caracciolo)

L’esposizione “Via San Benedetto – L’Arte nella tradizione della Settimana Santa” è giunta alla sua undicesima edizione. Un traguardo che supera la valenza temporale e si pone come luogo di memoria collettiva per i riti che affiancano le celebrazioni della Passio Christi. È un tragitto d’intima rievocazione, un percorso di spirituale clima religioso, nel quale partecipano artisti e “Popolo di Dio”, formato quest’ultimo da gente umile o meno, che ama vedere per viaggiare negli spazi interiori dello spirito

- ore 19-20,30, Chiostro Fabbrica San Domenico: proiezione del dvd documentario “Hoc Passionis tempore”
(a cura di associazione Passione e tradizione – associazione La Voce di Sant’Andrea)

- ore 19-23, Gipsoteca “Cozzoli”: visite guidate
Protagonista sarà l’amatissimo scultore molfettese Giulio Cozzoli, autore delle statue portate in processione dall’Arciconfraternita della Morte. Le visite guidate si svolgeranno nella Gipsoteca a lui dedicata alla Fabbrica San Domenico - via San Domenico, in cui sono raccolti i bozzetti in gesso di alcune sue opere. All’interno della sala è custodito anche il prezioso il gruppo bronzeo della Deposizione (a cura Pro Loco Molfetta).

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet