Recupero Password
Paola Natalicchio, sindaco di Molfetta: ecco le cose fatte dal centrosinistra in un anno di governo
25 giugno 2014

MOLFETTA - Ad un anno dall’elezione a sindaco del centrosinistra, Paola Natalicchio è ritornata in quel pezzo di Molfetta che solo un anno fa  acclamava la sua vittoria, rompendo così il silenzio che fino a mercoledì ha contraddistinto il sindaco rimasto chino a lavorare per la città con la sua giunta e dipendenti comunali, costretti tutti a lavorare senza orari e ad accantonare persino gli affetti più stretti e finanche a subire minacce “ad personam” sottaciute alla città.

Non ha risparmiato nessuno dal piccolo palco allestito in Corso Umberto - che tra poco si rifarà il look grazie al nuovo progetto già in cantiere -  Paola Natalicchio (nella foto con lei sul palco, a smentire presunti contrasti, i rappresentanti dei partiti del centrosinistra: Roberto De Nichilo di Linea Diritta, Silvio Salvemini di Sel, Beppe Zanna di Rifondazione, Leonardo Siragusa del Centro Democratico e Giulio Calvani del Pd) ha sciorinato, con la grinta che la contraddistingue, punto per punto tutto il lavoro fatto in un anno dalla sua amministrazione, che ha “segnato un punto di partenza per la nuova Molfetta e al contempo ha conclamato la rottura col passato”.

E così si inizia con lo streaming del consiglio comunale, mezzo che consente a tutti i cittadini di avere piena contezza delle decisioni che avvengono nella casa comunale, all’insegna della trasparenza e dell’innovazione insieme al nuovo sito del Comune di Molfetta che finalmente consente a tutti una navigazione celere ed intuitiva a dispetto di un sito oramai obsoleto (risalente al 2002) che “nascondeva” e non mostrava.

Ancora. A gran voce il Sindaco rivendica pulizia capillare della città e ora delle coste. “Sono stati ripuliti tutti i quartieri fino all’ultima strada di periferia” dice “sono stati posizionati cassonetti che consentono la raccolta differenziata”, che a Molfetta ha segnato punte bassissime in un passato non troppo lontano, provvedimento che insieme alla delibera sui volantini e all’incremento dei cestini in tutta città sta segnando un cambiamento all’insegna della vivibilità cittadina e tutela dell’ambiente. Ambiente un punto fondamentale per l’amministrazione Natalicchio, che ha dovuto fare subito i conti con questioni spinose come porto e depuratore. Quest’ultimo sotto sequestro per vecchie questioni, è stato oggetto di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria tali da riportarlo al pieno funzionamento consentendo il passaggio alla gestione Acquedotto Pugliese.
Sul “nuovo” porto nonostante sia stato oggetto di sequestro, non si sono arrestate le opere necessarie, in quanto è in corso la più grande bonifica di ordigni bellici nei fondali marini. Quanto al “vecchio” porto lo stesso Sindaco ha rivelato che c’è chi da Roma vorrebbe chiudere la capitaneria di porto, l’amministrazione tutta si sta già adoperando per contrastare una decisione che metterebbe a repentaglio la situazione già difficile della nostra litoranea, in vista della stagione estiva che quest’anno vedrà a Molfetta la nascita della prima “dog beach” a Torre Calderina.

E non sono mancati gli affondi a chi la accusa di immobilismo come gridato da social network, blog, ecc., tutt’altra storia la raccontano i fatti come lo sblocco dei lavori ai comparti 17 e 18, la ripresa delle opere di urbanizzazione ai comparti 1 - 9, approvazione dei lavori per opere di urbanizzazione per i comparti in espansione.

Insomma una macchina in pieno movimento quella comunale, che sta conoscendo tempi di forte attivismo e rinnovamento interno che stanno facendo da carburate anche alle nuove iniziative cultuali, sociali (a Molfetta sono sorti numerosi comitati di quartiere, associazioni che discutono attivamente con il Comune, riattivato il forum di Agenda 21) e imprenditoriali che stanno riportando nelle piazze di tutta la città i giovani e non solo. Rivendica il Sindaco l’ordinanza che prolunga l’estate l’orario di cessazione dei concerti e generale di musica all’esterno dei locali, “concedendo qualche spazio in più alla musica” dice  “si consente di liberare le piazze anche dal degrado e dall’isolamento”.
Di qui l’esortazione a chiamare le forze dell’ordine per interventi importanti, dato che in considerazione delle forze umane presenti sul territorio è bene impiegarle in attività a difesa della sicurezza sociale e non per invitare gli esercenti a cessare la “movida” notturna. Sullo sfondo c’è la questione criminalità, che sta mettendo a dura prova la nostra città, di qui il ringraziamento ai carabinieri di Molfetta per il loro lavoro e la collaborazione.

Di seguito, gli interventi che hanno segnato l’apertura dei parchi nel centro storico l’insediamento di una sede distaccata dei Vigili Urbani ed il rifacimento della piazza antistante il Duomo riportata a nuova vita, che con l’introduzione della Ztl, ora è cartolina bellissima della nostra città.

In ultimo ma non meno importanti, gli interventi a favore delle fasce più deboli della società che stanno ricevendo i fondi messi a disposizione dal Comune sulla base di criteri trasparenti ed egualitari.

Questi solo alcuni dei punti trattati dalla viva voce del Sindaco, in quello che è stato il suo intervento che l’ha riportata in piazza a presentare il suo manifesto del cambiamento a “un anno di nuova Molfetta”.

SULLA RIVISTA MENSILE “QUINDICI” IN EDICOLA LEGGI LA LUNGA INTERVISTA A PAOLA NATALICCHIO

 

BILANCIO DI UN ANNO DI ATTIVITÀ DELLA GIUNTA NATALICCHIO

1. Qualità urbana
- Zona a traffico limitato nel centro storico: via le auto dal Duomo e da Piazza Municipio
- Progetto per il rifacimento del salvagente spartitraffico sul vecchio porto finanziato con il bando GAC
- Avviato il recupero di 1 milione e 300 mila euro di oneri di urbanizzazione da investire in infrastrutture e riqualificazione comparti di espansione
- Approvazione definitiva delle graduatorie delle cooperative edilizie. Quattro suoli preassegnati nel comparto 17
- Ripresa e completamento dei lavori di riqualificazione di Cala San Andrea
- Avviati i lavori di manutenzione al canile
- Avviati i lavori di efficientamento energetico nelle scuole Giaquinto e Rosaria Scardigno
- Approvazione del progetto di riqualificazione di Corso Umberto
- Ripresa delle opere di urbanizzazione nei comparti 1-9

2. Vita di comunità e Molfetta pulita
- Riattivato il Forum Agenda 21
- Riapertura continuativa dei giardini nel centro storico in via Mammoni e via San Salvatore e
  individuazione del personale del servizio civico con cartellini identificativi nei parchi cittadini
- Ostello temporaneo di accoglienza per migranti in occasione della Festa Patronale
- Ordinanza anti botti
- Capodanno in Piazza Paradiso
- Ordinanza di regolazione della distribuzione di volantini per una città più pulita
- Rafforzamento dei controlli antiabusivismo della polizia annonaria nelle aree commerciali
- Molfetta al tavolo per l’ordine e la sicurezza riunito in Prefettura
- Ordinanza regolazione emissioni sonore dei locali pubblici
- Nuovi cestini: 130 cestini gettacarte, 50 contenitori per la raccolta delle pile nei tabaccai e nei negozi di materiale elettrico, nuovi bidoni per la raccolta dell’umido nelle periferie, 10 colonnine per gli oli esausti
- Isola ecologica aperta anche di pomeriggio, nuovo regolamento con punti risparmio e progetto di nuova isola ecologica a ponente
- Ordinati 12 bidoni per feci canine da installare in punti nevralgici

3. Innovazione e trasparenza
- Streaming del consiglio comunale
- Avviso pubblico per selezionare il nuovo dirigente del settore territorio
- Approvato il Piano anticorruzione
- Apertura dell’ufficio di protocollo decentrato a Lama Scotella
- Rotazione incarichi legali. Realizzazione degli elenchi (civile-lavoro, amministrativo, penale) per
 l’affidamento come patrocinatori e difensori del Comune di Molfetta
- Nuovo sito internet Comune di Molfetta

4. Tutela dell’ambiente e del mare
- Depuratore: avviati a luglio 2013 e conclusi a dicembre dello stesso anno i lavori di manutenzione straordinaria al depuratore sotto sequestro. Ottenuta l’autorizzazione allo scarico dalla Regione Puglia e a marzo 2014 il passaggio in gestione ad Aqp
- Proseguita la bonifica da ordigni bellici sui fondali del porto anche dopo il sequestro
- Trasmissione al consiglio comunale del Piano di Protezione civile, non aggiornato dal 1993
 

5. Mobilità sostenibile
-
Lungomare chiuso al traffico la domenica in estate
- Partita il 1 marzo la linea 5 dell'MTM che collega il centro di Molfetta con la zona industriale con 9 corse giornaliere
- Approvazione del progetto di realizzazione delle piste ciclabili di collegamento tra la stazione e le scuole per 593 mila euro

6. Conti in ordine
-
Chiusura del bilancio 2013 in pareggio. Trovate coperture per 2,5 milioni di debiti fuori bilancio
- Riduzione al 70% delle tariffe di occupazione di suolo pubblico per passo carrabile in favore delle aziende della zona artigianale
- Rispettato e certificato il Patto di stabilità 2013

7. Lotta alle fragilità e equità sociale
-
Gara per il servizio mensa della scuola primaria. Priorità a prodotti a km0 e riduzione sprechi

- Mensa scolastica: creazione di 6 per fasce con tariffe differenziate per reddito per il pagamento e maggiori controlli in commissione mensa.
- Nuovo regolamento per l’asilo nido (fermo al 1999)

- Contributo integrativo per  il sostegno agli affitti a 1.522 famiglie
- Sperimentazione dei voucher per l’acquisto di libri e il trasporto scolastico
- Integrato con 20.000 euro il fondo statale per assicurare il diritto allo studio

- Redazione e approvazione del Piano sociale di zona 2014-2017 per offrire sostegno a minori, anziani,    
  disoccupati, diversamente abili, assistenza famigliare, assistenza domiciliare dei malati
- Sostegno alle emergenze abitative per numerose famiglie

8. Sport e impiantistica
-
Primo lotto di lavori di ampliamento del PalaPoli
- Partiti i lavori della nuova pista di atletica
- Progettazione del piano di messa in sicurezza dell’impiantistica sportiva (Paolo Poli, PalaPoli, campo
 sportivo Petrone)
- Maggio sportivo: un mese nel segno dello sport per tutti  

9. Promozione turistica e culturale
- Estate molfettese 2013: 34 concerti, 12 spettacoli teatrali e di teatro danza, 10 mostre, 5 appuntamenti per il cinema all’aperto.
- Guida turistica della città distribuita alla Bit di Milano e al salone internazionale di Berlino

- Natale 2013: Trentasei eventi in città
- Carnevale molfettese nella villa Comunale
- Primo cartellone degli eventi della Pasqua realizzato con Avviso pubblico e ripreso nelle grandi stazioni italiane dal circuito di Puglia Promozione

- Realizzazione di una mappa turistica della città
- Approvazione del progetto di realizzazione dell’ufficio di informazione e l'accoglienza turistica in via Piazza
- Riapertura visite guidate al museo del Pulo con affidamento tramite avviso pubblico

- Approvazione del Regolamento del Forum della cultura
- Avviso pubblico per l’estate molfettese 2014
 

10. Scuola e lavoro

- Attivata la newsletter dell’Ufficio politiche attive del lavoro
- Attivata newsletter
- Avvio del jobcitynet - Verso la costituzione della rete cittadina di servizi per il lavoro
- Apertura sportello informativo per la Zona franca urbana
- Cittadinanza onoraria del Comune di Molfetta a Piero Terracina
- Viaggio della memoria a Roma con ragazzi delle scuole superiori
- Nascita della rete delle scuole
- Viaggio della legalità in ricordo delle vittime di mafia
- A scuola in fabbrica: 600 studenti in visita nelle aziende della zona industriale
- Protocollo per le attività di formazione per adulti per l’anno scolastico 2014-2015
- Avviata la creazione dell’Osservatorio sulla sicurezza sul lavoro.

© Riproduzione riservata

Autore: Rebecca Amato
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""



Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet