Recupero Password
Pallavolo Molfetta cavalcata vincente
15 dicembre 2010

Serve ancora un po’ di tempo per capire quale posizione di classifica Babbo Natale regalerà alla Pallavolo Molfetta. Mancano infatti ancora le gare contro Corigliano e Chieti per poter mettere il punto finale sul 2010 biancorosso. Un 2010 che ha visto, nella sua seconda parte, una squadra in grande spolvero. La squadra di Pino Lorizio, dopo otto giornate, è saldamente in testa alla classifica con 23 punti, a pari merito con la corazzata Atripalda, ma con un miglior quoziente set rispetto ai campani. La cavalcata della Pallavolo Molfetta è iniziata con la Kerakoll Catania (vittoria al tie-break e unico match in cui non è arrivata l’intera posta in palio), è proseguita con sei 3-0 consecutivi, ha trovato coronamento nel recente 3-1 che ha piegato il Potenza. Ora ha inizio un vero e proprio tour de force: dopo Corigliano e Chieti ci saranno Brolo e Atripalda, ovvero le squadre meglio attrezzate sulla carta per la promozione in A2. Tra le file molfettesi intanto si sta facendo largo Francesco De Luca. L’opposto della Pallavolo sta conquistando tifosi e addetti ai lavori a suon di schiacciate. “Caterpillar” è ormai il nome con cui viene identificato ogni domenica, andare ben oltre i 20 punti è quasi la normalità per l’ex Monza, Isernia e Brolo. Tanto De Luca, ma non solo. Francesco Piccioni è una certezza per Lorizio: nei momenti chiave il martello calabrese c’è sempre, la sua esperienza e la classe indiscussa sono tra gli elementi che stanno caratterizzando la stagione biancorossa. Ma è tutto il gruppo della Pallavolo che sta conquistando un palazzetto dopo l’altro. Capitan Valente è impareggiabile per grinta e voglia di vincere, Bisci è l’apprezzatissimo libero, Parisi il regista perfetto, Rau e Del Vecchio sono in crescita costante e, per riportare una significativa dichiarazione di De Luca, “questo squadra non conosce la dimensione dell’io, solo del noi”. È la filosofia del Caterpillar, che prescinde dal numero dei palloni scagliati a terra, ma che unisce in un unico mosaico i tasselli di un sogno. Tutti insieme appassionatamente. Per continuare a vincere e stupire. E per proseguire compatti verso la conquista di un pubblico che si sta innamorando, ormai un vero e proprio settimo uomo.

Autore: Pasquale Caputi
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet