Recupero Password
Pallavolo Molfetta al lavoro con un Sergio Squeo in più
23 agosto 2010

MOLFETTA - Prima settimana di lavoro per la Pallavolo Molfetta. Con una sorpresa in più per i tifosi: l'arrivo di Sergio Squeo (foto).
A partire da oggi il menù giornaliero riserverà una doppia sessione di allenamenti: di mattina alla palestra Life In o in piscina al lido Algamarina, nel tardo pomeriggio primi assaggi del PalaPoli. Ieri sera la società al completo si è ritrovata all'Hotel Garden per un primo, ufficiale saluto. Un brindisi alla nuova stagione, poche parole, ma chiare, per dare il benvenuto a tutti i nuovi. Unità d'intenti, spirito di sacrificio, voglia di far bene. Sono queste le parole chiave della nuova Pallavolo Molfetta. Obiettivo iniziale: cementare il gruppo. Il primo passo per ottenere buoni risultati deve essere questo. La società, anche in tal senso, ha puntato su una rosa che mescola uomini esperti e giovani in rampa di lancio. E se si fa fatica a parlare solo di giovani, quando questi hanno alle spalle già esperienze di un certo tipo, non c'è dubbio che tra gli uomini già tante ne hanno viste in carriera ci sono Valente e Piccioni. Oltre a Sergio Squeo.
È lui, appunto, il nome nuovo della Pallavolo Molfetta, l'ultimo acquisto, in ordine di tempo, per garantire a Lorizio un surplus di qualità. Molfettese doc, Squeo ha alle spalle una lunga carriera in B. A Molfetta è cresciuto, con la maglia dell' Avis, prima di passare a Castellana tra 2000 e 2002. Sempre in Puglia nelle successive quattro stagione (Modugno, Bitonto, Bari e Lecce), ha poi disputato una stagione a S. Antioco nel 2006-07. Il richiamo di Molfetta è stato troppo pressante per essere ignorato nel 2007, quando lo "squalo", com'è chiamato nell'ambiente, ha avuto un ruolo importante nella cavalcata che condusse la Ragno Volley dalla B2 alla B1. Ancora una stagione in B1 con lo Squinzano (2008-09), poi l'esperienza a Bari lo scorso anno.
"Sono contentissimo di tornare a Molfetta - afferma il 33enne centrale - perché giocare con la squadra della mia città è una cosa che ho sempre desiderato. Da molfettese, conosco i miei concittadini, e voglio sperare che il mio arrivo serva a coinvolgerli di più. Mi piacerebbe che si creasse una situazione nuova al PalaPoli, un calore diverso. Ecco, farò di tutto perché ciò accada".
E se è ancora presto perché il gruppo si conosca alla perfezione e risulti affiatato, le prime impressioni di Squeo sono già positive. "È un gruppo giovane - prosegue - che dovrà essere valutato progressivamente. Dopo i primi allenamenti già ci conosceremo meglio. Però mi sembrano tutti ragazzi pieni di entusiasmo, compresi Valente e Piccioni, che sono delle vere garanzie. Mi auguro che tutti assieme riusciremo a fare il massimo. Personalmente cercherò di dare il meglio quando verrò chiamato in causa. Spero di essere un supporto utile per la squadra".
Che poi sia un uomo-spogliatoio come pochi nessuno lo mette in dubbio. Già da oggi lui, e gli altri, sono attesi alla prova del campo.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet