Recupero Password
Pallavolo maschile, serie A: Exprivia Molfetta vince, convince e in classifica segue la scia delle grandi
16 novembre 2015

MOLFETTA - L'atmosfera nel PalaPoli è strana, le parole non bastano a descrivere come ci si sente dopo le notizie tragiche degli attentati giunte da Parigi giusto qualche giorno prima. Difficile pensare di mettere da parte la tristezza, la rabbia e la confusione, continuando a condurre la vita di ogni giorno, così presto, quando hanno perso la vita persone che, come noi oggi, si era riunita per passare un po' di tempo insieme grazie alla musica, al calcio o una semplice cena. Ma il mondo non può e non deve fermarsi, rimanere immobile davanti al terrore. Bisogna reagire e fare il proprio ogni giorno. Il pensiero ed il cuore di tutti i presenti nel PalaPoli è andato dritto dritto alla capitale francese grazie alle note della Marsigliese risuonate nel palazzetto ed il minuto di silenzio per ricordare le vittime degli attacchi del 13 novembre.

Nella quinta giornata di campionato, l'Exprivia ospita la Tonazzo Padova di mister Baldovin, squadra con pochi punti in classifica ma ostica anche per le più grandi. Netta la vittoria della squadra di mister Giulinelli per 3-0 (25-16, 26-24, 25-22).

L'Exprivia Molfetta scende in campo con Randazzo (4) e Rafael (7) di banda, i centrali Candellaro (2) e Barone (9), l'opposto Hernandez (18), il palleggiatore Hierrezuelo (14), infine il libero De Pandis (11).

La Tonazzo Padova risponde con Quiroga (9) e Berger (12) di banda, i centrali Averill (11) e Diamantini (14), l'opposto Giannotti (6), il palleggiatore Orduna (5) ed il libero Balaso (7).

Il primo set si apre con il break molfettese firmato da un attacco di Hernandez ed un muro di Randazzo. I due attacchi vincenti consecutivi di Rafael  portano mister Baldovin a chiedere il primo timeout sul 5-1. Il Padova riprende quota con gli attacchi di Quiroda e Giannotti ma l'Exprivia continua a macinar gioco con Randazzo e Rafael il pipe. Si arriva al timeout tecnico sul 12-9. L'Exprivia concede tre punti consecutivi al Padova e Giulinelli chiama il timeout sul 13-13. Il break firmato Rafael riporta l'Exprivia al sicuro. Il Padova si spegne, Barone e Candellaro a muro ed in attacco sono spietati, Hernandez fornisce due ace in battuta e così il primo parziale si chiude senza intoppi.

E' un attacco di Barone ad aprire il secondo set, ma il Padova comincia a giocare un po' più ordinata e grazie agli attacchi di Berger e Giannotti si porta, per la prima volta, in vantaggio. Giulinelli chiama il timeout sul 5-8 in modo tale da rassicurare i suoi. Un ace di Barone porta l'Exprivia di nuovo a contatto (9-11) ma il Padova arriva in vantaggio anche al timeout tecnico (10-12). Moomento di riassestamento per Molfetta con gli attacchi vincenti di Candellaro e Rafael ma il Padova continua a mantenere sempre il break di vantaggio, così mister Giulinelli ferma di nuovo il gioco ed il Molfetta esce con le idee chiare dal timeout, un muro ed un attacco di Barone ed uno di Hernandez portano le due squadre all'equilibrio (17-18). Timeout del Padova dopo la lunga striscia positiva dell'Exprivia e così le due squadre cominciano a giocarsi il set punto su punto, Averill risponde agli attacchi dei nostri Randazzo ed Hierrezuelo Padova chiama il timeout della speranza sul 24-23 ma il break chiuso con un provvidenziale muro di Randazzo da il primo punto all'Exprivia.

Il terzo set si apre con una bella lotta colpo su colpo tra le due squadre, al coro del Padova si unisce anche Cook e l'ace del palleggiatore Orduna (2-4). Bellissimo il punto in fast dell' "ammazza giganti" Candellaro sul 4-5. Il Molfetta perde un po' di lucidità, soprattutto in difesa sul 6-10 e quindi mister Giulinelli decide di chiamare il timeout. Molfetta costretto a risalire la china: 8-12 il punteggio al timeout tecnico ma Randazzo ed Hernandez firmano segnano i punti del contatto, con una lunga striscia positiva di attacchi (12-13). Baldovin corre ai ripari chiamando il timeout e da qui in poi il set torna sull'equilibrio. Si vede in battuta, per il Molfetta, il secondo palleggiatore Mariella preferito a Rafael (poco lucido al servizio in questa partita), ma senza risultato. Con Barone in battuta si apre una lunga striscia positiva per l'Exprivia che nemmeno il timeout chiesto dal Padova riesce a bloccare (22-19). Spettacolare lo scambio sul 22-21 segnato da un recupero meraviglioso di Rafael in difesa ma portato a casa dal Padova. L'Exprivia però non molla più nulla e dopo l'attacco di Candellaro è Rafael a chiudere i conti con un attacco mani e fuori da brividi.

Prestazione molto convincente quella dell'Exprivia che, ancora una volta, raccoglie tutte le forze dopo un'ennessima partita finita al tie-break (3 su 5 fino ad ora), quella infrasettimanale contro la Revivre Milano. 3 punti pesantissimi che lascia il Molfetta sempre a contatto in classifica con le grandissime. Unica squadra, insieme al Modena ed al Civitanova, ad uscire da una giornata di campionato almeno con un punto tra le mani. Le parole del dopo partita sono affidate al MVP e Best scorer dell'incontro Hernandez, interrogato sugli errori in battuta che ancora condizionano un po' la continuità del gioco della squadra: "E' un fondamentale da migliorare in effetti, ma il mister chiede a me ed ai miei compagni di squadra di forzare la battuta così da rendere più complicata la ricezione degli avversari. A volte riesce altre volte meno. Ma personalmente sono uno dei migliori realizzatori in battuta del campionato quindi sono molto felice così. Continueremo senz'altro a lavorarci".
© Riproduzione riservata

Autore: Daniela Bufo
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet