Recupero Password
Pallavolo Exprivia Neldiritto Molfetta cede al tie break contro Latina
04 novembre 2014

MOLFETTA - Ancora un tie break, ancora a Latina. L' Exprivia Neldiritto Molfetta non riesce a trovare la vittoria contro la formazione di mister Blengini. La Top Volley Latina scende in campo con il suo regista Sottile affiancato da Starovic, i due laterali sono Urnaut e Rauwerdink, al centro Van De Voorde insieme a Rossi mentre il libero è Manià. Di Pinto schiera per la prima volta da titolare il cubano Hierrezuelo con capitan Kooistra, le bande sono Noda Blanco e Sket, Bossi affianca Piscopo al centro, libero Romiti. Ma l' Exprivia cambierà molte volte la sua formazione, cercando tutte le combinazioni possibili per vincere il set (foto: il palleggiatore cubano Hierrezuelo).

Il primo set lo apre Piscopo in battuta, ma Latina subito mette a terra un primo tempo con il suo numero 11, Van de Voorde. Così si presenta al servizio, il regista, Sottile e rimane ben otto turni in battuta. Il primo punto del Molfetta ha la firma del centrale Bossi (1-8). Di Pinto decide di cambiare assetto di gioco e manda in campo il giovane Spirito. Ma il match prende subito una brutta piega a causa dell'inarrestabile Starovic che mette a terra una potente diagonale e costringe l'Exprivia al time out (5-16). Entra anche Puliti, ma non riesce ad aiutare i suoi e subisce due ace dal laterale numero 17, Urnaut (8-24). Il set termina 8-25 per un errore di Sket in attacco.

Il secondo set inizia in modo diverso; Molfetta parte subito bene con i suoi centrali Piscopo e Candellaro, ma Latina tiene testa e lotta instancabilmente. E' proprio Piscopo a riportare i suoi in gara con due muri vincenti ed un primo tempo che vale il time out tecnico (12-11). Ancora Molfetta in avanti grazie al primo tempo di Candellaro sul 17-16 ma Latina recupera facilmente e con un muro sull'attacco di Kooistra si porta avanti e Di Pinto chima il tempo (18-19). Il mister chiama un cambio di linee e schiera il suo giovane opposto Blagojevic che tira forte in parallelo sul 24-23. Starovic risponde ed è 24 pari. Molfetta sbaglia poco e con Kooistra vince il secondo set (28-26).

Il terzo set sembra essere la fotocopia del secondo, infatti entrambe le squadre lottano punto a punto. Il time out tecnico lo raggiunge prima Molfetta con un violento attacco in diagonale ed è 12-10. I padroni di casa si portano in avanti sempre con un distacco di due punti fino al 21-22 con l'attacco preciso in diagonale di Urnaut. A tirare la corda per Molfetta c'è Noda Blanco insieme a Piscopo e Kooistra (24-22). Si chiude il set con un invasione a muro da parte di Latina ed è 25-23.

Il quarto set vede Latina giocare con più grinta e determinazione. Parità fino a 11 punti siglati da Urnaut e subito time out tecnico con un ace su Noda Blanco dallo stesso numero 17. Latina allunga fino a 13-17 chiamando un video check sull'attacco in lungolinea di Starovic. Quando però Molfetta sembra essersi ripresa con il muro e l'attacco di Piscopo (20-22), Latina non molla e con un attacco in diagonale di Rauwerdink, chiude il secondo set 21-25.

Il tie break rimane sempre il tie break. Solo chi è più lucido e attento, riesce a vincere la partita. Latina cerca subito un distacco e con due muri è sul 0-2. Piscopo da coraggio, ma anche i centrali avversari non scherzano, Van de Voorde segna il 2-5. Dopo aver cambiato campo, Sket trova un ace sul 5-9 ma il distacco è troppo lungo. Doppio errore di Kooistra in attacco sul 6-12 demoralizzano i bianco rossi. Urnaut in diagonale sul 7-14, Piscopo risponde in primo tempo (8-14) e Starovic da posto 4 non sbaglia e prende i 2 punti del match (8-15).

Hanno detto:

Marco Piscopo (Exprivia Neldiritto Molfetta): “Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara; non abbiamo avuto tempo per preparare questa partita dopo la trasferta lunga di Trento, ma questo non deve essere un alibi. Abbiamo regalato il primo set, poi siamo stati bravissimi noi a rientrare in gara. Lascia l’amaro in bocca questa sconfitta ma siamo consapevoli di aver dato il cuore per conquistare la vittoria”.

Sergio Noda Blanco (Exprivia Neldiritto Molfetta): " Abbiamo iniziato malissimo la nostra partita, forse troppo tardi. Ma credo che siamo stati molto efficaci nel recuperare il match sul 2-1. Il quarto set ha fatto vedere la loro bravura, diversamente dal primo dove abbiamo regalato tanto. Alla fine hanno vinto loro perché a noi è mancata la continuità. Vedere i miei vecchi compagni di squadra mi ha fatto davvero piacere".

Daniele Sottile (Top Volley Latina): “Ogni volta è una battaglia qui al PalaPoli. Abbiamo sprecato troppo nel secondo set e siamo entrati in grande difficoltà. È stata una gara molto particolare, loro ci hanno concesso molto soprattutto nel primo set, poi il match è cambiato. Nel quarto set, abbiamo sfruttato al meglio le occasioni e messo in grave difficoltà la difesa del Molfetta. E' sempre bello trovare i vecchi compagni di squadra come Candellaro. Splendido pubblico qui a Molfetta e complimenti ai fedelissimi".

Exprivia Neldiritto Molfetta – Top Volley Latina 2-3 (8-25, 28-26, 25-23, 21-25, 8-15)

Exprivia Neldiritto Molfetta: Candellaro 9, Noda Blanco 8, Sket 10, Del Vecchio 1, Spirito 0, Kooistra 18, Puliti 1, Bossi 1, Blagojevic 4, Hierrezuelo 4, Piscopo 18, Romiti libero, Porcelli n.e. Allenatore: Vincenzo Di Pinto.

Top Volley Latina: Rauwerdink 13, Sottile 3, Skrimov 1, Tailli 0, Van De Voorde 15, Rossi 6, Starovic 16, Urnaut 26, Ferenciac, Pellegrino e Semenzato n.e., Manià libero. Allenatore: Gianlorenzo Blengini.

© Riproduzione riservata

Autore: Giambattista Palombella
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet