Recupero Password
Pallavolo, Corigliano ritorna a Molfetta. Un anno dopo Il gemellaggio fra le due città prosegue in serie A2 Sustenium. Parla Gianluca Bisci
21 ottobre 2011

MOLFETTA - Il profondo sud si reincontra a Molfetta per il derby tutto meridionale fra la padrona di casa e Corigliano. Le due società si erano date sportivamente battaglia nella passata stagione, in una competizione stimolante che poi è sfociata, per entrambe, nella promozione: per Molfetta, grazie ai play off vinti contro Bassano, per Corigliano, con il ripescaggio maturato grazie alla società calabrese e al presidente Cilento.   La prima importante riconferma è quella di mister Vincenzo Nacci, coadiuvato dal giovane Carlo Gonnella. Il team allestito dalla società è un mix fra novità e riconferme, l’organico non è stato del tutto rivoluzionato, ma anzi è stato rielaborato, mantenendo però alcuni punti di riferimento. Questi sono gli schiacciatori Spescha e Santucci, l’opposto Padura Diaz, il centrale Giuseppe Muccio e il libero Giacomo Viva.  
Le novità di quest’anno di serie A2 Sustenium sono veri e propri colpi di scena, opere del DS Giuseppe de Patto. A partire dalla coppia al palleggio, costituita da Martin Alberto Kindgard, argentino dalla Callipo Vibo Valentia, e da Michele de Giorgi, fratello minore del ben noto Fefè ed esperto conoscitore della categoria. Compito dei due registi sarà servire anche le due new entry Galic e Dutto, martelli entrambi provenienti dalla Bre Banca Lannutti Cuneo, e il nazionale australiano Thomas Edgar, ventitreenne che si alternerà a Diaz. Aria di rinnovamento anche per il comparto centrali, arricchitosi con le prestazioni di Tomasello, gradito ritorno in terra calabrese, e di Sperandio, giovane promessa ex Club Italia.  Se c’è una cosa che il primo mese di campionato ha svelato, è che non c’è modo di decifrare le dinamiche delle gare, che è impossibile fare previsioni, e che nessun avversario va sottovalutato o eccessivamente temuto. Certo è, però, che Corigliano è una delle nostre dirette avversarie. Si esprime a questo riguardo il libero molfettese Gianluca Bisci: “Si, questo è il nostro secondo consecutivo scontro salvezza. L’obiettivo di giornate come questa è mantenere la concentrazione per togliere quanti più punti possibili a queste dirette concorrenti. Il modo migliore per mantenere la posizione in classifica e per magari guadagnarne altre è proprio questo: lottare su ogni palla, non sottovalutare mai alcuna partita e mantenere i nervi saldi. Domenica cercheremo di prenderci almeno due punti!”.
Un mese è passato, caratterizzato da alti e bassi. Queste le sensazioni di chi il campo lo calpesta ogni domenica: “Siamo partiti un po’ tesi. Devo ammettere, però, che pian piano stiamo prendendo le misure, e sono convinto che la nostra squadra può giocarsela un po’ con tutte. Dobbiamo mantenere alta la guardia, come ben si sa, non ci sono concesse repliche.” Bisci aveva un desiderio, e questo era la serie A: “le impressioni sono positive. Bisogna essere fiduciosi e vivere giornata dopo giornata questo approccio alla categoria, senza strafare e senza sottovalutarsi mai. Personalmente dopo il match- promozione contro Bassano seppi già delle volontà societarie che pensavano di riconfermarmi. Quindi sin dal giorno dopo sono salito sul carro dell’ A2, sentendomi partecipe di questa avventura entusiasmante”. Che sta entusiasmando anche noi.     
Appuntamento perciò domenica 23 ottobre, alle ore 18, presso il Palazzetto dello Sport “Giosuè Poli”.  
Arbitri della gara saranno Marco Turtù e Alessandro Oranelli.  

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet