Recupero Password
Nuovo record mondiale a Molfetta del ginnasta Stefano Scarpa: 26,72'' in posizione bandiera con due dita per mano Il giovane tranese ha superato la prova, certificata dalla Federazione Italiana Cronometristi. Ora si attende l'approvazione definitiva dal Guinness World Records
06 marzo 2014

MOLFETTA – Nuovo record mondiale per Stefano Scarpa l'uomo bandiera a Molfetta. Il ginnasta tranese ha superato sé stesso e ha fatto molto più di ciò che da Londra gli era stato richiesto per entrare nell’olimpo dei recordman: doveva restare appeso alla pertica in posizione bandiera, cioè perfettamente a 90 gradi, con due sole dita per mano per almeno 15 secondi e invece il flag man ha fatto segnare il tempo di 26 secondi e 72 decimi. Una grandissima prova di forza, ma soprattutto il frutto di mesi di dura preparazione.

A Molfetta tra l’entusiasmo dei bambini e la meraviglia degli adulti che per un pomeriggio hanno dimenticato i problemi dovuti alla crisi economica,  hanno accolto con gioia e con un grande calore Stefano Scarpa, vincitore di Italia’ s Got Talent nel 2012. Il giovane talento ha regalato al pubblico esibizioni spettacolari con l’obiettivo di entrare nel Guinness World Records.

La professionalità, la competenza, la determinazione, la forza d’animo di Scarpa hanno incantato gli ammiratori che non hanno risparmiato applausi. La prova di forza dell’atleta è stata emozionante che ha lasciato lo stupore sul volto degli adulti e i più piccoli con i loro splendidi abiti di carnevale hanno reso la serata ancora più colorata.

Restare appeso alla pertica in posizione bandiera con sole due dita per ciascuna mano per non meno di quindici secondi è stata una sfida che Stefano ha superato brillantemente. Il flag man ha fatto segnare il tempo di 26 secondi e 72 decimi.
Un risultato ottimo per il pugliese che ha fatto sognare gli spettatori. Importante è stata la presenza dei  tre giudici della Federazione Italiana Cronometristi come Eliana Pupilla, Mauro Porcelli, Michele Marrone e dell’istruttore Fidal Lorenzo Giusto. Non è mancata all’evento Antonella Trapanese, presidente del Consiglio notarile distrettuale di Trani.

La prova del giovane è stata certificata dalla Federazione Italiana Cronometristi. Ora si attende l’approvazione dal Guiness World Records di Londra per partecipare a “Lo Show dei record”.

Anche la squadra “Atletica Polisportiva Trani” ha divertito il pubblico con l’esibizione dei piccoli saltatori con l’asta. L’ esibizione più suggestiva e particolare è stata presentata dalle ragazze del “Vertical Studio” di Apricena, capitanate dall’ istruttrice Giovanna Nargiso con danza aerea acrobatica tra teli, amache e pole dance.
Lo spettacolo si è concluso con un applauso di speranza per i giovani che cercano di inseguire le proprie passioni come Stefano Scarpa con il sorriso di chi desidera non solo sognare ma mettere in pratica i propri sogni. “Sono molto emozionato, ma allo stesso tempo motivato - ha detto Scarpa - cerco nuove sfide da affrontare ogni qualvolta ne supero altre. E spero che questa forza non mi abbandoni mai. Ho i miei affetti a sostenermi e a darmi la spinta necessaria. Ma è soprattutto grazie alla passione per questa disciplina se sono arrivato a spingere sempre più in alto l’ asticella delle mie possibilità. Chi mi sta intorno mi esorta a mettercela tutta per continuare a realizzare i miei sogni che  non si fermeranno al record”

© Riproduzione riservata

Autore: Maria del Rosso
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet