Recupero Password
Nuova Virtus, partenza ok BASKET
15 ottobre 2004

Ottimo avvio di stagione per il Centro Auto Ford Molfetta. Alla seconda esperienza in C1, il roster messo su da Bellifemine e soci, con tre vittorie in altrettante partite, sembra poter recitare da protagonista in tutto il campionato. Affermazioni importanti per i ragazzi di Carolillo, prima la vittoriosa trasferta nella tana del Ferentinum Campobasso per 66-70, con 23 punti di Gramajo e 17 di Teofilo, poi, nell'esordio casalingo, i biancoblù hanno superato di 10 lunghezze i cugini del Bisceglie, al termine di un match dai due volti. Primo tempo a favore degli ospiti, con la Nuova Virtus ferma a 18 punti, seconda frazione dominata dai locali con ancora i due nuovi arrivi splendidi protagonisti. Finale 62-52 con altri punti in cascina. Terza affermazione in casa del Santa Maria a Vico, formazione campana di secondo piano, ma con un pubblico davvero caldissimo. Finale thrilling e vittoria per 68-69. Ottimi Rosito e Baroncini. Dopo le prime tre giornate il Centro Auto Ford guida la classifica delle migliori difese, ben figurando in quasi tutte le statistiche. Abbiamo parlato dell'ottimo momento della squadra con Francesco Teofilo, uno fra i più positivi in questo scorcio di stagione. Francesco, inizio con tre vittorie di fila ottenute nonostante un calendario non facile, dove può arrivare la squadra. “Senza dubbio la squadra è molto buona, abbiamo fatto due vittorie in trasferta ed il morale è alto. Dobbiamo valutare partita per partita ed aspettare. Sicuramente diremo la nostra in tutto il campionato”. Tre vittorie scaturite in maniera diversa, ma con alcune costanti: un'ottima difesa e le buone prestazioni di Gramajo e Teofilo. Soddisfatto del tuo momento? “Delle mie prestazioni non sono pienamente contento. Per quanto riguarda la squadra il fatto d'essere la migliore difesa del campionato spiega il nostro primato in classifica. In attacco la palla non gira al meglio e dobbiamo migliorare ancora molto”. Pare che Ciccio Teofilo sia stato uno dei primi tasselli richiesti da Carolillo su cui costruire il Centro Auto Ford della nuova stagione. Quale è il tuo rapporto con il coach? “Con Carolillo ho un gran bel rapporto, ci stimiamo da 5-6 anni ed è stato lui a volermi fortemente qui a Molfetta. La società è stata gentilissima ad aspettare una mia risposta, visto che avevo buone offerte dalla B. Ho preferito firmare in C1 perchè credo in questa squadra”. Nel prossimo impegno casalingo ospiterete il Ceglie, una delle favorite con Ostuni e Corato. Sarà il momento di far vedere la forza del gruppo. “Personalmente conoscevo molti compagni già prima di approdare a Molfetta, in particolare mi trovo molto bene con Rosito, una delle guardie della squadra. E' davvero un ragazzo intelligentissimo e dimostra le sue grandi doti non solo in campo. Il Ceglie è una squadra forte, con un attacco molto buono, nelle ultime due partite ha segnato oltre 90 punti, ma dovranno vedersela con la nostra difesa e non sarà facile”. Per completezza di informazione, poco prima che “Quindici” andasse in stampa, il Centro Auto Ford è stato sconfitto dai brindisini del Ceglie per 58-71. Prima del secondo big match della stagione, fuori casa contro l'Ostuni, il Centro Auto Ford ospiterà il Casagiove. Giuseppe Bruno giuseppe.bruno@quindici-molfetta.it
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet