Recupero Password
Nuova segretaria cittadina della Sinistra giovanile di Molfetta
27 novembre 2004

MOLFETTA – 27.11.2004 Largo ai giovani, anzi ai giovanissimi e alle giovanissime. In controtendenza rispetto alla politica nazionale, in pratica fatta solo da maschi e pure un po' anzianotti, e non va diversamente qui in città, la Sinistra Giovanile molfettese, riunita in congresso il 25 novembre, nell'ambito dei congressi nazionali dei Democratici di sinistra e della Sinistra giovanile, ha eletto all'unanimità come segretaria Marta Facchini (nella foto), studentessa del Liceo Scientifico, già portavoce nella sua scuola di Studentipuntonet. La scelta della giovane segretaria indica l'investimento della Sinistra giovanile nelle nuovissime generazioni ed in particolare nell'universo studentesco. In continuità con la linea politica tenuta negli ultimi quattro anni, i giovani diessini si impegnano a continuare nelle loro lotte, quelle per i diritti di cittadinanza innanzi tutto, in particolare per migranti e persone omosessuali. Ma anche per l'apertura di nuovi spazi sociali: “Avvertiamo l'esigenza di spazio – si può leggere nel documento congressuale - di uno spazio in cui suonare, ascoltare, parlare, creare, partorire consapevolezza e ragionamento politico, dare vita ad una generazione capace di fare critica, che non si faccia ingannare dalla tv e da colui che le possiede”. Proseguirà anche l'impegno a combattere per la difesa della scuola pubblica e per il suo miglioramento, visto che, come affermato sempre nel documento congressuale: “La scuola dovrebbe essere un luogo di formazione e di educazione alla cittadinanza consapevole. Nella civiltà del sapere e della globalizzazione si comincia a costruire il futuro proprio da qui”. Nel documento si sostiene anche che: “Siamo schierati a fianco di tutti coloro - cittadini ed associazioni - che lottano per la tutela dell'ambiente e la promozione di uno sviluppo sostenibile. Riteniamo che un futuro sarà possibile solo in un mondo educato a non consumarsi più di quanto non riesca a rigenerarsi”. La Sinistra Giovanile molfettese, con la sua nuova segretaria, si pone infine l'obiettivo di promuovere contatti e collaborazioni con le realtà associative e di volontariato locali, realtà che hanno il merito di incoraggiare l'impegno civile e la cittadinanza attiva, e che sono esperienze da cui i giovani diessini ritengono si possa partire per moltiplicare i momenti di cittadinanza attiva e partecipazione a Molfetta.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet