Recupero Password
Nicolas Fernandez bomber di razza
15 dicembre 2010

L’Hockey Club Goccia di Sole Molfetta, ha iniziato il campionato di Serie A1 2010/11, in maniera altalenante, alternando buoni risultati a sconfi tte incredibili. Sperando che la formazione del presidente Massimo De Palma, trovi il giusto equilibrio e la giusta compattezza di squadra, la costante o per meglio dire, la certezza dei biancorossi è sicuramente una e si chiama, Nicolas Fernandez. Il talentuoso attaccante cileno, prelevato in estate dal Saint Brieuc, sta stupendo tutti: tifosi, addetti ai lavori e forse anche se stesso. Fin ora, ha segnato in quasi tutte le partite che ha giocato, mettendo in mostra un fi uto del gol e una freddezza sotto porta fuori dal comune. Anche negli allenamenti settimanali, si impegna tantissimo e ciò che stupisce di lui, è la “cattiveria agonistica”, l’impegno, il cuore che mette in pista. Fuori dalla pista, è molto esuberante: gli piace molto cantare e ballare, non trascurando le sfi de alla playstation con compagni di squadra e amici. E’ stato di recente eletto nel suo Paese, come “Giocatore più Talentuoso” ed è senza dubbio, la stella della nazionale cilena con la quale si sta preparando per giocare da protagonista, il Mondiale 2011 che si terrà a San Juan in Argentina. Insomma, Nicolas Fernandez alias “Papagol”, è veramente un giocatore straordinario, un bomber di razza che tutta l’Italia hockeistica e non solo, ci invidia. Noi di “Quindici”, lo abbiamo avvicinato in esclusiva, per conoscere più da vicino uno dei giocatori più forti, che abbiano mai indossato la maglia biancorossa dell’Hockey Club Molfetta. Nicolas, che impressione ti ha fatto Molfetta e in particolare, tutto l’ambiente Hockey Club? «Molfetta mi piace molto perché è una città tranquilla, la gente mi ha accolto bene e mi sostiene sempre e questo fa la diff erenza rispetto ad altre città in cui ho giocato. Per ciò che riguarda la squadra, tutti mi hanno accolto bene ed il gruppo si sta compattando partita dopo partita e questo è un fattore positivo». Ti aspettavi di partire così bene e di segnare tante reti? «Non è questione di aspettarselo o meno, ma di volontà credo. Nella Serie A1 italiana, è molto diffi cile fare gol, perché le squadre sono tutte forti ma io credo nei miei mezzi e sono una persona molto determinata. Mi sto impegnando tanto e spero di fare tante altre reti per il bene mio e della squadra». Sei un ragazzo vivace, tra tante squadre hai scelto Molfetta e ti piace la cucina italiana… cosa ci racconti a riguardo? «Io sono una persona positiva, mi piace cantare, ridere, fare scherzi. Ho scelto Molfetta poi, perché mi ha dato la possibilità di confrontarmi con la Serie A1 italiana e soprattutto perché l’hockey è la mia vita quindi vado dove fi rmo il contratto. Della cucina italiana infi ne, apprezzo molto le lasagne e soprattutto la pizza». Qual è l’obbiettivo principale del Goccia di Sole Molfetta per questa stagione? «Bisogna fare le cose passo dopo passo: dobbiamo innanzitutto raggiungere la salvezza ed io sono fi ducioso perché abbiamo una buona squadra. L’inizio di campionato non è stato facile e dobbiamo migliorare sicuramente nelle prossime partite. Dobbiamo acquisire una mentalità vincente e puntare a vincere sempre, a prescindere dall’avversario». Cosa ti senti di dire, a tutti i tifosi dell’Hockey Club Molfetta? «I tifosi ed il pubblico in genere, devono starci vicini e sostenerci sempre, nel bene e nel male, quando si vince ma anche quando si perde. Vogliamo la rivincita nel derby di ritorno, quindi devono seguirci in tanti, per far si che questo accada». Qual è infi ne, il tuo sogno nel cassetto? «Mi aspetto che la squadra sia più matura, in maniera da puntare più in alto possibile, magari ad un piazzamento in una coppa europea. Per ciò che riguarda invece me stesso, sogno di vincere il titolo di capocannoniere della Serie A1».

Autore: Massimiliano Napoli
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet