Recupero Password
Molfetta Volley obbligata a vincere contro l'Altamura
11 gennaio 2008

MOLFETTA - Nel penultimo incontro del girone d'andata, la squadra allenata da Corrado Minervini è chiamata ad un test decisivo per risollevare la delicata situazione di classifica. Alle 18.00 di domani al Pala Poli le biancorosse sfideranno la giovane formazione murgiana della Clemente Immobiliare Leonessa Altamura. Le ospiti, dopo l'esperienza nel campionato nazionale di Serie B2 nella passata stagione con mister Filannino e capitan Maria Josè Lai, hanno scelto di disputare il massimo torneo regionale sfruttando le atlete provenienti dal settore giovanile. L'organico a disposizione di coach Claudio Marchisio è il più giovane del campionato, composto da ragazze di belle speranze, che da anni fa incetta di titoli in tutte le categorie dei tornei provinciali e regionali. Il sodalizio murgiano costituisce un polo d'eccellenza per le nuove leve della pallavolo femminile pugliese, al punto da guadagnarsi di diritto il Certificato di Qualità per l'attività giovanile, conferito dalla Fipav Puglia nella stagione in corso. La Molfetta Volley è obbligata a puntare alla vittoria, in un incontro che rappresenta un vero e proprio spareggio. Spadavecchia e compagne non dovranno in alcun modo lasciarsi scappare la possibilità di scavalcare una diretta pretendente alla salvezza, tanto più che bisognerà far valere il fattore campo. Un impegno da affrontare con la massima attenzione, contro un avversario molto determinato, che nonostante la posizione in classifica, disputa tutte le partite a viso aperto ed è capace di esaltarsi e mettere in difficoltà chiunque. Sabato scorso, l'Altamura è stata impegnata a Potenza nel quadrangolare “Torneo dell'Epifania”, perdendo la finale al tie-break contro l'AVIS Ruvo e dimostrando un buono stato di forma. Assegnato il riconoscimento MVP alla sedicenne palleggiatrice-opposta Donatella Toscano, uno dei tanti elementi interessanti della sua squadra, insieme alla centrale Nunzia Ragone, capace di andare regolarmente in doppia cifra. Le biancorosse hanno avuto tempo per lasciarsi alle spalle lo sfortunato derby e preparare al meglio la paritita, rimettendosi al lavoro dopo pochi meritati giorni di festa. Domani non si dovranno fare sconti e mirare decisi ai tre punti, esprimendo il buon livello di gioco dei mesi scorsi. Fondamentale ritrovare la via della vittoria e dare un seguito nei prossimi appuntamenti contro Triggiano, Assipanificatori Bari e Lynx, che daranno una svolta al cammino verso la salvezza.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet