Recupero Password
Molfetta, un uomo si toglie la vita lasciandosi travolgere dal treno
10 maggio 2010

MOLFETTA - Drammatico suicidio questa sera a pochi metri dalla stazione ferroviaria di Molfetta.
Un uomo dall’apparente età di 60 anni si è disteso a braccia aperte a 200 metri dalla stazione in direzione Bari.
Il macchinista del treno 12494 che proveniva da Bari ed era diretto a Foggia, anche per la scarsa visibilità (erano le 19.30) non ha potuto far nulla per evitare di investire il poveretto, che è stato tranciato sui binari ed è morto sul colpo.
Sul posto sono accorsi i carabinieri che hanno identificato la vittima, un signore di 63 anni di Terlizzi, grazie al suo giubbotto lasciato ai margini dei binari. All'interno c'era la sua carta di identità. Confermata l'ipotesi del suicidio.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet