Recupero Password
Molfetta ricorda il campione Francesco Palomba e premia il team che porta il suo nome
26 novembre 2022

MOLFETTA - Venerdì 25 novembre presso il Palazzo di Città di Lama Scotella si è svolta la cerimonia in memoria del campione molfettese di Lotta Olimpica Francesco Palomba scomparso prematuramente a gennaio del 1999. Presenti all’evento il prof. Tommaso Minervini sindaco di Molfetta, il Ten. Col. Giuliano Palomba dell’Arma dei Carabinieri, in rappresentanza del Comando Regione Carabinieri Forestali “Puglia” e il prof. Saverio Patscot presidente della “Federazione Italiana Judo Lotta karate e Arti Marziali” della Puglia.

Era il 25 novembre del 1984 quando l’atleta molfettese Francesco Palomba vinceva la sua prima competizione nazionale di lotta, aveva 14 anni. Dopo quella gara, Francesco, ricordato dai presenti come un campione umile, l’amico di tutti, il ragazzo equilibrato, moderato, gentile e sempre sorridente, vinse tutti i campionati italiani e la coppa Italia di categoria fino a diventare nel 1995 Campione Italiano Assoluto. Le tante vittorie gli permisero di entrare nel 1986 nella scuola nazionale giovanile di Faenza, di vestire la maglia della nazionale italiana per diversi anni e di far parte dal 1994 della Squadra sportiva del Corpo Forestale dello Stato.

Nel corso della commemorazione, approntata da Sergio De Giglio, è emersa la funzione educativo e sociale dello sport della lotta, utile a diffondere i valori della solidarietà, della lealtà, del rispetto della persona e delle regole, i quali sono considerati tra gli obiettivi prioritari della ASD Francesco Palomba Wrestling. L’associazione rappresentata dal presidente Angela Calò, dal vice presidente Michele Abbattista, dal consigliere Porzia Palomba, dal delegato tecnico Tommaso Cilardi, dal delegato degli atleti Nicolangelo Samarelli e dai tecnici De Mita Claudio e Palomba Giuliano, è divenuta oramai punto di riferimento del settore in ambito regionale e nazionale.

Tra i risultati più importanti raggiunti dal Team Palomba nel 2022 ricordiamo la partecipazione di ben 3 suoi elementi (il tecnico Palomba Giuliano e gli atleti Martino Piliero e Mirko De Nicolo) al campionato mondiale under 17, episodio storico per lo sport molfettese.

Al termine della manifestazione, oltre al presidente e agli allenatori della ASD Palomba Francesco, sono stati premiati gli atleti Martino Piliero, Mirko De Nichilo e Giuliano Spaccavento, per i risultati straordinari ottenuti nel 2022. L’ultimo premio, in ricordo del campione Francesco Palomba, è stato consegnato al papà Giuseppe Palomba.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet