Recupero Password
Molfetta, “Pascoli… per sempre”, la scuola racconta i suoi talenti Giovedì 30 giugno, alle ore 18, l'evento di fine anno dell'Istituto Comprensivo “Battisti-Pascoli”
25 giugno 2016

MOLFETTA - Torna anche quest’anno l’attesa manifestazione “Pascoli… per sempre”, il tradizionale appuntamento di fine anno dell’istituto comprensivo “Battisti-Pascoli” che riunisce insieme alunni, genitori e docenti. Giunto alla sua dodicesima edizione, quest’anno l’evento sarà incentrato sulla tematica delle storie — le storie tradizionali — quelle che iniziano con il classico “C’era una volta…”.

«L’evento rappresenta uno scambio di esperienze tra la scuola e la città, una contaminazione positiva tra diverse generazioni ed è soprattutto il racconto dell’impegno profuso nello studio da parte di tutti i ragazzi delle classi terze della nostra scuola», afferma AnalisiaVena, dirigente scolastico dell’I.C. “Battisti – Pascoli” di Molfetta. Ospite della serata, il contastorie Pietro Capurso. Interverranno il prof. Matteo Azzollini già dirigente dell’istituto, il rettore del Seminario vescovile, don Michele Amorosini e il presidente del Consiglio d’Istituto, dott. Onofrio Pappagallo.

L’evento si terrà giovedì 30 giugno, alle ore 18, presso la palestra scoperta dell’Istituto “Pascoli” in via Felice Cavallotti, 1.

Nel corso della serata saranno premiati i ragazzi meritevoli che si sono distinti nei vari concorsi cittadini e nazionali.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet