Recupero Password
Molfetta, la nuova ordinanza balneare per prevenire incidenti
26 giugno 2009

MOLFETTA - Pronta l'ordinanza balneare 2009 della Capitaneria di Porto di Molfetta diffusa dal comandante Antonio Cuocci, Capo del Compartimento Marittimo (costa compresa tra i comuni di Giovinazzo e di Barletta) per le regole attinenti il diporto nautico e quale Capo del Circondario Marittimo (costa compresa tra i comuni di Giovinazzo e di Bisceglie) e che riguarda le tipologie di attività e dei servizi di salvamento delle strutture balneari. Poche le novità rispetto al passato; le più salienti riguardano i natanti a remi, jole, canoe, sandali, pattini, mosconi, le lance e simili che potranno navigare oltre i 150 metri dalla costa, mentre rimane il divieto per tutte le altre unità navali di transitare, ormeggiare o ancorare entro i 200 metri dalla costa. Inoltre viene portato a 1,30 metri di profondità il limite dove i comuni rivieraschi, per le spiagge libere, ed i concessionari di stabilimenti balneari, per le aree in concessione, devono segnalare il limite delle acque sicure. Rimangono immutate le altre prescrizioni, tra cui ricordiamo il divieto per gli acquascooters di navigare a motore ad una distanza inferiore ai 400 metri dalla costa, nonché nella fascia oraria compresa dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17 di ogni giorno. Vengono, quindi, previste nuove prescrizioni a tutela dei bagnanti e comunque per garantire la sicurezza in mare, tutelando nel contempo l'ambiente marino.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet