Recupero Password
Molfetta, l'opposizione di centrosinistra in piazza per denunciare il vero volto dell'amministrazione Azzollini Domani, giovedì, alle ore 19 al Corso Umberto altezza Liceo Classico
30 settembre 2009

MOLFETTA - L'opposizione di centrosinistra di Molfetta scende in piazza per denunciare "Il vero volto dell'amministrazione Azzollini", con una manifestazione organizzata dal Partito Democratico di Molfetta e rinviata lo scorso 24 settembre per le avverse condizioni meteorologiche. Appuntamento domani, giovedì, alle 19, presso il corso Umberto all'altezza del Liceo Classico. Interverranno Giovanni Abbattista, coordinatore locale e consigliere comunale del Pd, Mino Salvemini, capogruppo in Consiglio Comunale, e Guglielmo Minervini, assessore regionale alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva. Modererà il dibattito il giornalista Roberto Straniero, responsabile della pagina politica di Telesveva. "Dopo il rinvio di giovedì scorso – ha dichiarato Giovanni Abbattista nel presentare la manifestazione – abbiamo deciso di riproporre la nostra iniziativa al corso Umberto, nel cuore della città, tra la gente e non in una fredda sala convegni, per tracciare un bilancio pubblico di questo primo anno e mezzo di amministrazione comunale targata Antonio Azzollini. Anche negli ultimissimi giorni abbiamo avuto ulteriori conferme del basso profilo di questa stagione amministrativa e dell'incapacità conclamata, da parte di chi ha oggi la responsabilità di governo della città, di affrontare e risolvere i problemi di Molfetta e dei molfettesi".
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""

Era la festa di San Gennaro, quanta folla per la via... Col PD, compagna mia, me ne andai a passeggiá. C'era la banda di Pignataro che suonava il "Parsifallo" e il maestro, sul piedistallo, ci faceva deliziá... Nel momento culminante del finale travolgente, 'mmiez'a tutta chella gente, se fumarono o PD!... Dove stai PD?! Uh, Madonna mia... Come fa o PD, senza PRC?... Pare, pare, PD, che t'ho perduta, ahimé! Chi ha truvato o PD ca mm''a purtasse a me... Jámmola a truvá... sù, facciamo presto.. Jámmola a incontrá con la banda in testa... Uh, PD! Uh, PD! Uh, PD! tuttuquante aîmm''a strillá: PD, PD, PRC sta ccá! PRC sta ccá! PRC sta ccá!... PD, PD, P-D-P-D, comm'aggi 'a fá pe' te truvá?! I', senza te, nun pozzo stá... PD, PD, P-D-P-D.... PD, PD, PD, PD, PD, PD, PD... Era la festa di San Gennaro, ll'anno appresso cante e suone... bancarelle e prucessione... chi se pò dimenticá!? C'era la banda di Pignataro, centinaia di bancarelle di torrone e di nocelle che facevano 'ncantá. Come allora quel viavai, ritornò per quella via... Ritornò pure PRC, sempre in cerca di PD... Dove sta PD? Uh! Madonna mia... Come fa PD, senza PRC? Pare pare, PD che t'ho perduta, ahimé! Chi ha truvato o PD, ca mm''a purtasse a me... Se non troverò lei, ch'è tanto bella, mm'accontenterò 'e trová 'a sorella... T'amerò, t'amerò, t'amerò, pure a lei glielo dirò che t'amerò: T'amerò, PD! T'amerò, PD! T'amerò, PD! PD, PD, PD, PD, PD, PD... che t'amerò ll'aggi''a cuntá... Con tua sorella aggi''a sfugá... PD, PD, PD, PD, PD, PD... PD, PD, PD, PD, PD, PD... comm'aggi''a fá pe' te truvá?! I', senza te, nun pòzzo stá! PD, PD, PD, PD, PD, PD, PD...... P-D-P-D-P-D-P-D-P-D...


Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet