Recupero Password
Molfetta, il tema del volontariato protagonista al Parlamento Internazionale dei Giovani Otto studenti delle scuole superiori di Molfetta fanno conoscere all'Europa la preziosa realtà del volontariato molfettese
20 giugno 2011

MOLFETTA - È prevista per oggi la partenza per Canterbury degli otto studenti molfettesi che rappresenteranno l'Italia al Parlamento Internazionale dei Giovani. Margherita Patruno (Liceo Scientifico), Pasqua Livia Sancilio (I.t.c.g.), Teresa Vilardi (I.t.i.s.), Michele Paparella (I.p.s.i.a.m.), Alessandra Balestra (Istituto Linguistico), Carmela Straniero (I.p.s.s.a.r.), Rita Cafagna (Liceo Classico) e Federica Picerno (I.p.c.), dal 20 al 26 giugno, parteciperanno  ai lavori della sesta edizione dell'IYP (International Youth Parliament) insieme alle delegazioni di Mölndal, Vladimir, Esztergom. Gli otto studenti molfettesi illustreranno una mozione sul volontariato.
 "La partecipazione al Parlamento Internazionale dei Giovani è soltanto uno step di un più lungo percorso di lavoro che ha visto protagonisti oltre 120 studenti di tutte le scuole superiori di Molfetta", osserva l'assessore alla Pubblica Istruzione, Luigi Roselli. Dopo una preselezione mediante un questionario, in ogni scuola si sono formati dei gruppi di lavoro sul tema della solidarietà e del volontariato.
"Gli studenti - spiega il dirigente del settore Servizi Socio Educativi, Giusi de Bari - hanno sperimentato la preziosa realtà del volontariato direttamente sul campo, svolgendo stage all'interno di associazioni che operano a Molfetta come SerMolfetta, Lega per la Difesa del Cane, l'associazione Don Grittani per gli anziani, l'Anffas per i diversamente abili."
Proprio dalle esperienze di questi mesi, vissute a diretto contatto con le varie realtà del volontariato, è stato tratto un video e un "book" finale che saranno presentati in lingua inglese ai lavori del Parlamento Internazionale dei Giovani a Canterbury. "Uno scambio di esperienze con il mondo che rappresenta anche una contaminazione culturale non solo per gli otto ragazzi della delegazione, ma per tutti i giovani molfettesi" dice Roselli. "L'iniziativa, infatti, non si ferma a Canterbury: dopo l'estate tutti gli studenti coinvolti nel progetto torneranno sul campo e daranno vita a delle campagne operative all'interno delle realtà associative locali, facendo tesoro di quanto apprenderanno a Canterbury. Per loro è una grande esperienza di vita, per Molfetta può diventare un volano importante per far conoscere e sostenere le attività di volontariato."
 Intanto, già da oggi sarà attiva una pagina Facebook ("Molfetta verso Canterbury") dedicata al viaggio a Canterbury, attraverso cui poter seguire in tempo reale le esperienze della delegazione molfettese. L'iniziativa proposta nell'ambito del Forum dei Giovani è patrocinata dal Comune di Molfetta nell'ambito del Piano Locale Giovani. 
 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet