Recupero Password
Molfetta Hockey ai play-off promozione. Decisivo il successo di ieri sulla difficile pista di Bassano (6-5)
23 aprile 2017

MOLFETTA - Sono bastati 50 minuti, dei 100 a disposizione per trasformare il sogno in realtà: i ragazzi del presidente Angelo Messina ottengono matematicamente la certezza di disputare i prossimi play-off promozione. Lo storico traguardo raggiunto da neopromossa arriva al termine di un sabato sera vietato ai deboli di cuore con la Molfetta Hockey che disputa una grandissima partita e riesce ad espugnare il difficile parquet di Bassano. Nel contempo la notizia da Montecchio della sconfitta dell’Amatori Vercelli permetteva a Belgiovine e compagni di festeggiare con un turno di anticipo visti i quattro punti di vantaggio rispetto  al Novara, formazione che la segue ora in classifica.

Un traguardo storico per una neo-promossa, partita con l’intento di far bene e conquistare senza patemi d’animo la permanenza in questo campionato, e che ora si trova a dover lottare per una promozione in serie A1, un traguardo certamente difficile; nessun risultato però d’ora in avanti potrà scalfire quanto i buono è stato fatto da questi magnifici ragazzi.

Questo traguardo è una vittoria del gruppo, che non ha mollato quando si è trovato ai limiti della zona retrocessione; anzi la coesione e l’attaccamento a questa maglia e questi colori hanno consentito di ottenere di più di quanto preventivabile ad inizio stagione. Contro tutto e tutti in un ambiente che non sempre li ha saputi aiutare e supportare come giusto che fosse. Ma questi ragazzi ci hanno dato un ulteriore dimostrazione di come spirito di sacrificio e impegno possano essere ingredienti sempre determinanti al fine di ottenere importanti obiettivi.

Il merito è anche di Catia Ferretti che ha saputo tirare il meglio da questi ragazzi, coniugando il giusto mix di esperienza di Belgiovine, Sinisi, Lezoche e Messina con la gioventù di Abbattista e Santeramo, coinvolgendo in prima squadra diversi elementi del settore giovanile.

Dietro a tutto questo c’è lui Angelo Messina, un presidente di altri tempi, un uomo di poche parole che con sacrificio e abnegazione sta facendo sacrifici economici e riesce a trovare il tempo, nonostante i suoi molteplici impegni, di stare vicino alla squadra; ovviamente insieme a Loredana Lezoche, una sorella maggiore per questi ragazzi, la prima a difenderli davanti a tutti e a tutto. E’ poi ci sono i dirigenti che per una stagione intera hanno seguito la squadra dando una mano quando è stato necessario.

Il successo di ieri racconta di una gara giocata ad alti ritmi con i biancorossi subito avanti con la doppietta di Santeramo e la rete di Abbattista per il 3 a 0 parziale che subito lanciava un segnale a tutti. La prima frazione si chiudeva sul 4 a 2 grazie alla rete di Sinisi che teneva a debita distanza il Bassano, desideroso di rimontare per ottenere la migliore posizione in classifica.

Nella ripresa ci pensavano Abbattista e Lezoche a puntellare lo score biancorosso e permettere di chiudere la gara per 6 a 5, nonostante il disperato tentativo di rimonta del Bassano: un successo di grande prestigio se è vero che prima di ieri solo la capolista Scandiano era stata in grado di espugnare il parquet dei veneti.

Adesso c’è da affrontare l’ultima gara casalinga con il Pordenone e poi i play-off, che la Molfetta Hockey disputerà contro la seconda in classifica: posizione al momento occupata dal Thiene che dovrà difenderla dall’attacco del Montecchio. Ma questa è un’altra storia che presto avremo il piacere di raccontare.  

Ultima giornata di campionato, nel torneo di serie B, trasferta per i baby biancorossi a Matera contro l’Hockey Club Matera. Lucani cercano il “pass” per accedere la “finale eight” valida per la promozione in serie A2.

ZETAMEC HOCKEY ROLLER BASSANO - MOLFETTA HOCKEY 2012: 5-6 (2-4)
Zetamec Hockey Roller Bassano: Baroni S. [25']; Bigarella A. [25']; Tumelero G., Zen P., Marangoni A., Tentori F., Pelva E., Fraccaro A., Serraiotto M., Meno n F., 
Molfetta Hockey 2012: Belgiovine T. [50']; Colamaria T. [0']; Minervini G., Camporeale M., Santeramo L., Abbatista P., Messina A., Lezoche L., Sinisi M., Messina F., 
Marcatori: PT: 2'29'' Santeramo L. (MOL), 10'02'' (P.P.) Santeramo L. (MOL), 14'39'' Abbatista P. (MOL), 16'53'' (Rig.) Fraccaro A. (ROL), 19'23'' (Rig.) Sinisi M. (MOL), 22'39'' Zen P. (ROL), ST: 28'60'' Abbatista P. (MOL), 35'40'' (P.P.) Fraccaro A. (ROL), 39'13'' Marangoni A. (ROL), 39'43'' Lezoche L. (MOL), 49'38'' Marangoni A. (ROL), 
Espulsioni: Esp.Temp. LEZOCHE L. (MOL) 2', Esp.Temp. CAMPOREALE M. (MOL) 2', Esp.Temp. LEZOCHE L. (MOL) 2', Esp.Temp. MESSINA F. (MOL) 2', Esp.Def. Serraiotto M. (ROL), 
Arbitri: Brambilla S. (Agrate Brianza Mb).

 

Risultati 21a GIORNATA  CAMPIONATO SERIE A2

A.S.D. Roller Hockey Scandiano - Bioisotherm CRESH Eboli = 7-3
HockeyForte - UVP Modena = 2-0
Zetamec Roller Bassano - Molfetta Hockey = 5-6
GS Hockey Pordenone CAF CGN - H.C . La Mela = 2-7
Azzurra H.Novara - A.S.D. Hockey Thiene = 6-2
H.C. Montecchio P. - ASD HC Amatori Vercelli = 5-4.
  
Classifica Generale
A.s.d. Roller Hockey Scandiano: 60, A.s.d. Hockey Thiene: 44, H.c. Montecchio P.: 43, Zetamec Roller Bassano: 39, Molfetta Hockey: 30, Azzurra H.novara: 26, Asd Hc Amatori Vercelli: 25,  Gs Hockey Pordenone Caf Cgn: 23, Hockeyforte: 21, H.c . La Mela: 19, Bioisotherm Cresh Eboli: 15, Uvp Modena: 13.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet