Recupero Password
Molfetta Fuori dalla zona playoff
15 maggio 2010

Campionato virtualmente fi nito per la Pallavolo Molfetta alla penultima giornata della stagione regolare di B1. La squadra allenata da Pino Lorizio è aritmeticamente fuori dalla zona playoff nonostante la vittoria netta (3-0) contro la Cia Giotto Casoria. A sancire l’addio alla fase successiva (e decisiva) del torneo è stata infatti la vittoria della Villa Menelao Turi sul campo dei capolista Eurotec Gela. I turesi dovevano necessariamente vincere per assicurarsi con una giornata d’anticipo (nell’ultimo turno riposano) l’accesso ai playoff. L’Eurotec, dal canto suo, aveva bisogno di un solo punto per essere certa della promozione in A2. Ed è fi nita, manco a farlo apposta, 3-2 per il Turi. Due punti per i pugliesi, uno per i siciliani e tutti felici e contenti. Tutti meno la Pallavolo Molfetta ovviamente. I biancorossi, infatti, ci hanno creduto fi no all’ultimo. E dopo il fi schio fi nale della propria partita hanno atteso con trepidazione l’esito della gara dei diretti avversari. Trepidazione e delusione. Certamente la squadra presieduta da Antonio Antonaci deve rimproverare anzitutto se stessa per il mancato raggiungimento di un obiettivo che, a inizio stagione, sembrava decisamente alla portata. La società aveva giustamente puntato in alto in considerazione dell’allestimento di un roster di livello decisamente alto. Tanti giocatori di qualità ed esperienza, sommati all’entusiasmo e al talento di giovai di grande prospettiva. Sono stati troppi, però, i punti persi contro squadre di certo non irresistibili, sia in casa che in trasferta. E qualche alto e basso di troppo ha inciso decisivamente sulla classifi ca fi nale. Non è bastato il cambio dell’allenatore in corsa per mutare la situazione. Lorizio è stato infatti chiamato a sostituire Alessandro Lorenzoni alla vigilia della partita contro il Potenza. In casa ha fatto bottino pieno (sei punti in due partite) e in trasferta, in attesa dell’ultima e a questo punto inutile gara contro la Lucauto Heraclea Gela, ha ottenuto un successo al tie-break contro il Galatina. Ora, aritmeticamente deciso il futuro del campionato, la squadra deve chiudere con dignità la stagione. E, se è vero che quella gelese avrà il sapore di una partita dal puro valore statistico, altrettanto vero è che sarà importante onorare fi no in fondo il torneo. Poi si partirà subito con i progetti per il prossimo anno. Non si dovranno gettare alle ortiche le indicazioni positive che comunque la stagione ha fornito. Spetterà alla società valutarle attentamente e da quelle porre le basi per il futuro.

Autore: Pasquale Caputi
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet