Recupero Password
Molfetta è una città con i redditi più alti della Puglia
20 aprile 2022

 

Molfetta si conferma una città ricca, nella fascia più alta della Puglia che resta una regione con redditi più bassi dell’Italia, anche a causa della pandemia.

I dati, pubblicati in formato open e accessibili a chiunque, contengono tutte le informazioni sui redditi lordi nei comuni italiani: quanti sono i contribuenti, il reddito derivante da lavoro dipendente, dal possesso di fabbricati, dalle pensioni, quanti sono i professionisti e quante sono le persone nelle diverse fasce di reddito. Ci sono dati anche sull'addizionale, un'imposta che si applica al reddito complessivo, e sul bonus IRPEF, un sostegno economico per i lavoratori dipendenti.
Nel 2021 i 39.813 contribuenti molfettesi hanno dichiarato in media 16.469 euro di reddito relativo al 2020. Nella provincia di Bari è staccato solo il capoluogo con 20.557 euro, seguito da Bitritto con 17.292 euro. La cifra riportata da Molfetta è linea con quella di altri comuni del Barese come Modugno, Giovinazzo, Noicattaro e Triggiano. A livello regionale il valore più alto è quello di Lecce con 21.033 euro, seguita proprio da Bari e poi da Taranto (19.080) e Brindisi (18.496).
Nel 2020 i redditi medi segnalati nei Comuni sono diminuiti per via delle misure restrittive, come il lockdown, che hanno costretto molte persone a non lavorare. Grazie al sostegno economico garantito dal governo italiano, i cosiddetti ristori, la diminuzione del reddito è stata però contenuta: su Molfetta, ad esempio, la differenza tra 2019 e 2020 è quasi nulla, infatti si passa da 16.568 a 16.469 euro nell'anno delle prime restrizioni legate alla pandemia.
In questi dati, ovviamente, non sono compresi i redditi degli evasori fiscali, che per definizione non dichiarano al fisco del tutto o in parte quanti soldi guadagnano e sicuramente fra questi ci sono anche molti molfettesi, il che fa salire ancora di più la fascia della ricchezza della città.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet