Recupero Password
Molfetta, è iniziata stamattina l'avventura in canoa di Angelo Mancini Dopo l'arrivo a Napoili partirà in canoa per Genova
29 giugno 2007

MOLFETTA - Al via la nuova avventura di Angelo Mancini, sessantatreenne canoista molfettese (foto) deciso, ancora una volta, a sfidare se stesso ed il mare a bordo della sua fedele canoa. Angelo - una "scoperta" di Quindici che ha raccontato le sue prime "avventure" in canoa - è partito dal Molo “Pennello” (sede Lega Navale Italiana), verso le 8 in macchina alla volta di Napoli, accompagnato da una delegazione della Lega Navale Italiana. Nei prossimi giorni, partendo dalla città campana, tenterà di raggiungere Genova a bordo della sua canoa. Un'impresa che dovrebbe svolgersi in alcune settimane e nel corso della quale Angelo potrà contare sulle sue forze e sul sostegno morale della amministrazione comunale di Molfetta, delle Capitanerie di Porto e dei tanti amanti del mare che lo incroceranno lungo le acque costiere del Tirreno. La “crociera” in canoa di Angelo Mancini, che ama definirsi “spirito del mare”, gode del patrocinio del comune di Molfetta, il cui stemma campeggerà sulle fiancate dell'imbarcazione, ed è stata fortemente incoraggiata dal sindaco Antonio Azzollini, dall'assessore allo sport Vincenzo Spadavecchia e dal consigliere comunale Giovanni Mezzina. Per Angelo Mancini la “Napoli-Genova” non sarà la prima avventura. In passato, infatti, il molfettese (che per anni ha vissuto in Australia, ha Elvis Presley come idolo e che ha anche sconfitto un tremendo male) ha già affrontato la “Molfetta –Venezia” nel 2005 e la “Molfetta-Napoli” nel 2006. Ad attendere Angelo in quel di Genova sarà presente anche una delegazione del Comune di Molfetta.
Autore:
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet