Recupero Password
“Molfetta calcio” con personalità CALCIO
15 febbraio 2004

Superato lo scoglio dei due terzi della stagione, il campionato ora entra nel vivo. A dieci giornate dall'epilogo gli obiettivi è le ambizioni possibili, alla luce di quanto si è fatto finora, sono ormai definitivi. In Promozione il “Molfetta calcio” ha iniziato con una marcia in più il girone di ritorno. I molfettesi nelle ultime cinque giornate hanno affrontato tutte squadre di alta classifica e conquistato 8 punti grazie alle vittorie contro il S. G. Rotondo (1-0) e A. Trani (2-1) dopo la sconfitta a Palagianello (0-1) e i pareggi a reti inviolate contro il Cerignola e la capolista Bisceglie. Un ciclo positivo che rilancia i ragazzi di mister Barione, dopo un inizio di torneo tormentato da varie vicende non riconducibili sempre al comportamento della squadra in campo, e che ora inseguono l'obiettivo di bissare il quarto posto dell'anno scorso. Con i 29 punti il “Molfetta calcio”, al 6° posto, insegue il S.G. Rotondo (30) e Castellana (31), mentre sono ormai distanti il Lucera (37), Palagianello (41) e il stratosferico Bisceglie (52), già da tempo fuori orbita dal torneo di Promozione. Il miglioramento e della squadra però non casuale e non è legato al fatto di un maggior impegno contro le compagini di prima fascia, perché guardando ai numeri tra le prime e ultime dieci giornate, si rileva un trend di crescita lento, ma graduale. Infatti, furono 12 i punti conquistati nelle prime 10 giornate (3 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte, 9 gol fatti e 9 subiti), mentre sono 17 quelli incamerati nelle ultime dieci gare (4 vittorie, 5 pareggi e una sconfitta, 8 gol fatti e 5 subiti). Questi dati fanno emergere i punti di forza e i limiti della squadra. Indubbiamente la difesa è il reparto più competitivo con la sicurezza del portiere Banebianco, la personalità del centrale Angelo Carlucci e l'affidabilità del nuovo arrivato Abbatantuono e l'esperienza di Sigrisi. La consistenza della linea difensiva permette di sopperire ad un centrocampo statico, con portatori di palla come Anaclerio e M. Carlucci che fanno poco filtro e spesso sembrano avulsi dal gioco, al punto che Angelo Buccheri, nonostante non abbia più il ritmo di qualche anno fa, è l'unico capace di fare un po' di ordine e di lanciare in profondità le punte. Il fronte d'attacco oltre ad avere scarsi rifornimenti, deve fare i conti con la mancanza di una punta d'area che costringe Uva a dannarsi in avanti alla ricerca di spazi e palloni giocabili. Nonostante ciò è da sottolineare che comunque la squadra ha una sua personalità, mette in campo determinazione e la voglia di dare tutto fino in fondo. Merito certamente del tecnico Barione che quest'anno ha dovuto affrontare non poche situazioni difficili, dalla vicenda Tuberoso fino alle pessime condizioni del terreno del “P. Poli” che non consente continue sedute di allenamento. Certamente il gioco non è da palati fini, ma stiamo parlando del torneo di “Promozione” e quest'anno tranne il Bisceglie, che però ha spesso un bel pacco di centinaia di migliaia di euro, e il S.G. Rotondo per l'organizzazione di gioco, le altre squadre non hanno fatto vedere granché. Le prossime gare vedranno il “Molfetta calcio” impegnato contro San Severo, Altamura, Castellana, Castellaneta e Barletta, prima del rush finale delle ultime cinque gare. In Seconda categoria le nostre continuano a far muovere la classifica, ma mentre la “Pro Molfetta” a quota 24 (5 punti in 5 gare) vive in una situazione tranquilla, per la “V. Mazzola” è scattato l'allarme rosso, perché i 6 punti racimolati la collocano a 19 punti al quartultimo posto e quindi per i granata molfettesi saranno cruciali le prossime gare, per non arrivare in affanno alle ultime gare decisive. Francesco del Rosso
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet