Recupero Password
Molfetta apre le porte all'Europa E' nella nostra città la sede italiana dello Yeu international
15 maggio 2003

I venti di guerra ci consegnano un'Europa piena di contrasti e più tristemente pronta alle divergenze che alle convergenze. Fortunatamente l'Europa della gente sembra percorrere vie diverse rispetto a quella di palazzo. Un esempio di come le difficoltà d'integrazione dei vari Asnar, Blur, Chirac e Berlusconi spesso poco rappresentino il vero sentimento dei cittadini di Eurolandia è lo Yeu International (Youth for exchange and understanding). Lo Yeu è un'associazione senza scopo di lucro creata per favorire le occasioni d'incontro tra i giovani (dai 18 ai 30 anni) europei col fine di creare un substrato di civiltà cooperativa fondamentale per la creazione di una vera Europa unita. Tramite viaggi e soggiorni – scambio fra i vari associati nelle rispettive nazioni si dà così la possibilità di discutere e conoscere le idee e le opinioni dei nostri “concittadini Europei” senza il “filtro”, spesso fallace dei politici. Un bel passo in avanti verso quell'Europa dei popoli da tanti invocata (primo fra tutti il caro don Tonino) ma da pochi fattivamente ricercata. Perché l'Europa unità non si fa solo liberalizzando i capitali o imponendo quote latte e contingenti, bisogna liberalizzare le idee e permettere il confronto per rendersi conto che le differenze, spesso, sono importanti e positive come le affinità se conosciute e sfruttate al meglio. Ed è importante indirizzare a chi dovrà creare l'Europa del futuro questo messaggio, così come hanno fatto con successo fino ad oggi i progetti universitari “Erasmus” e “Socrates” e come si propone di fare ora a livello globale lo Yeu. Siamo quindi orgogliosi che sia proprio a Molfetta la sede Italiana dello Yeu international. E per questo dobbiamo ringraziare un ristretto manipolo di vogliosi ventenni: il presidente Andrea De Rossi e gli altri del consiglio direttivo Giuseppe Amato, Barbara Bello, Corrado Parisi e Bartolomeo Bufi. E' grazie a loro che Molfetta è entrata di diritto nella splendida rete della cooperazione giovanile Europea. Per l'anno in corso sono previsti scambi in Irlanda del Nord, Portogallo, Cipro, Turchia, durante i quali saranno affrontati temi che spaziano della tutela dei lavoratori, al razzismo, passando per l'ambiente e la cooperazione internazionale. Discussioni ambiziose per un progetto ambizioso: supplire alle carenze dei politicanti nella creazione di una vera Europa unita. Se volete saperne di più su Yeu Italia chiamate il 328 4863537 oppure il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 18.30 alle 20 visitate la sede provvisoria all'Informagiovani di Molfetta, via Preti, 15 tel. 080.3344072. Fabrizio Fusaro
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet