Recupero Password
Molfetta, 5 diportisti smarriti nella nebbia salvati dalla Guardia Costiera
26 febbraio 2008

MOLFETTA - Giornata intensa per la Capitaneria di Porto di Molfetta che oggi ha visto impiegati uomini e mezzi in operazioni di soccorso lungo tutto il litorale del compartimento marittimo da Giovinazzo a Barletta. La motovedetta CP2102 ha provveduto a trarre in salvo 5 persone su tre unità in tre diverse tipologie di operazioni, tutte dovute alla scarsa visibilità causata dalla fitta nebbia (nella foto il porto di Molfetta ieri sera). I malcapitati trovandosi in difficoltà e avendo perso l'orientamento in mare lamciavano l'allarme le centrali operative dei Comandi di Barletta e Molfetta che provvedevano a inviare in zona i propri mezzi. Nonostante le operazioni in corso, giungeva ulteriore richiesta di soccorso che per motivi di tempo e disponibilità dei mezzi navali, veniva condotta e portata a termine mediante intervento telefonico diretto con la centrale operativa della Capitaneria di Porto di Molfetta con l'interessato. Tale particolare tipo di intervento condotto dal personale di servizio in Sala Operativa si è tradotto nella comunicazione al diportista della rotta da seguire e delle altre utili informazioni nautiche al fine di permettere lo stesso di raggiungere in sicurezza le ostruzioni del porto di Bisceglie ove il personale del locale Ufficio Marittimo attendeva in banchina per fornire assistenza all'ormeggio.
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet