Recupero Password
Le legge del cemento impera a Molfetta
15 maggio 2005

L'amministrazione comunale o almeno chi dovrebbe vigilare sui lavori pubblici spesso appare distratta e consente interventi quantomeno discutibili, come quello che appare nella foto. E' un piccolo “scempio” operato ai danni di un giardino che ha il solo torto di trovarsi di fronte al Bar 2000 in piazza Garibaldi. Forse il bar vuole attrezzarsi per l'estate con tavolini all'aperto e non trova di meglio che coprire di cemento il terreno. La nostra macchina fotografica ha colto lo scempio in fase iniziale, ci auguriamo che prima dell'inevitabile colata le autorità intervengano. Nessuno nega al bar il diritto di “allargarsi”, ma una pedana di legno sarebbe rimovibile e non farebbe danni. Certo costa di più e si consuma, ma il disprezzo del patrimonio pubblico non possiamo accettarlo. Andrebbe sanzionato duramente. A proposito: come mai non c'è il cartello che indica i lavori in corso. Qualcuno ha malignato che si tratta del pagamento di una cambiale elettorale. Non lo crediamo: sarebbe veramente troppo!
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet