Recupero Password
La Scuola Media "G.S.Poli" di Molfetta promuove le attrazioni scientifiche di Filosofisica Un libro di Alessio Perniola fra teorie matematiche e animo umano
03 dicembre 2014

MOLFETTA - Gli alunni delle classi terze della Scuola Secondaria di I Grado "G.S. Poli" di pertinenza dell’Istituto Comprensivo “Manzoni-Poli” di Molfetta hanno avuto l'onore di incontrare, ancora una volta, il dott. Alessio Perniola, formatore e divulgatore scientifico dell'agenzia Multiversi e animatore, nel mese di febbraio 2014,  della settimana dedicata alla divulgazione scientifica "ScienzaPoli". Occasione di questa visita è stata la presentazione del suo nuovo libro intitolato Filosofisica, edito da Ottimilibri. Ancora una volta, il dott. Perniola è riuscito a coinvolgere nel gioco della scienza tutti gli allievi presenti attraverso una conferenza-spettacolo che ha visto i ragazzi protagonisti attivi di ogni teoria scientifica illustrata.

L'incontro è stato introdotto dal Dirigente Scolastico Prof. Michele Laudadio, ricordando che le scienze e la matematica sono alla base del pensiero moderno e che senza il metodo sperimentale di Galileo Galilei il progresso dell'umanità sarebbe stato completamente diverso. Ha invitato, quindi, gli studenti ad impegnarsi ogni giorno nello studio di queste discipline per migliorare se stessi e il mondo che ci circonda.

Una breve introduzione della dott.ssa Marianna Anaclerio dell'associazione Terrae, impegnata nella promozione della conoscenza del ricco e multiforme patrimonio naturalistico, storico e scientifico del nostro territorio, ha avviato il tema dell'incontro.

Il libro Filosofisica si pone come obiettivo principale quello di riunificare il mondo umanistico con quello scientifico attraverso la spiegazione di fenomeni umani e sociali con il linguaggio della matematica e della scienza. I ragazzi spesso non amano queste materie perché non riescono a coglierne i collegamenti con la realtà.

Il dott. Perniola è certo che il metodo più efficace per trasformare il disinteresse in passione è coinvolgere i giovani nella sperimentazione diretta dei fenomeni scientifici.

Gli alunni Domenico, Francesco e Rossella, perciò, sono stati chiamati ad interpretare una personalità liquida, una solida e una gassosa per spiegare gli stati della materia e le loro applicazioni nella vita sociale di tutti i giorni. In seguito, una docente e Giuseppe si sono cimentati nella legge che spiega l'attrazione che qualcuno può provare per un suo simile attraverso l'azione di forze direttamente o inversamente proporzionali alla distanza. Infine, un cenno alla fisica moderna, alla relatività di Einstein e alla velocità della luce ha permesso ai ragazzi di sognare nel futuro un bel viaggio nel tempo.

L'incontro si è concluso con alcune domande di chiarimento sugli argomenti affrontati durante l'interessante e divertente conferenza-spettacolo. Tutti gli allievi e i docenti presenti hanno ringraziato e salutato calorosamente in dott.Perniola e la dott.ssa Anaclerio, sperando di poterli incontrare ancora per giocare con la scienza senza timori.

Alessio Perniola: laureato in Fisica presso l'università degli studi di Bari, esperto di divulgazione scientifica e formatore professionista, da 3 anni dirige l’agenzia MULTIVERSI; ideatore di laboratori, mostre, spettacoli e giochi scientifici in numerose manifestazioni nazionali; docente in seminari all'Università degli Studi di Bari-Facoltà Scienze della comunicazione su "Comunicazione e divulgazione della scienza".

Autore: Adelaide Altamura
Nominativo  
Email  
Messaggio  

Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet