Recupero Password
La Margherita: si spremono anche i disabili per risanare il bilancio
14 marzo 2005

MOLFETTA – 14.3.2005 La Giunta Comunale con la delibera n. 518 del 30.12.2004 ha stabilito che debbano essere i disabili a pagare il conto dei buchi nel bilancio Comunale, denunciano i consiglieri comunali della “Margherita” Nino Sallustio, Maria Sasso e Leonardo Lucanie. «Una decisione vergognosa che impone dal 2005 alle famiglie dei disabili di pagare € 25 al mese per il cosiddetto trasporto scolastico, si tratta di un'autentica “tassa sulla disabilità” che graverà per circa € 250 all'anno sulle famiglie. Ci chiediamo - dicono i consiglieri di opposizione in un comunicato - in base a quale principio di civiltà politica debbano essere i più deboli a pagare per le spese “allegre” del Comune di Molfetta e per i tagli alla spesa sanitaria voluti dal presidente della Regione Puglia, Raffaele Fitto». I consiglieri comunali della Margherita chiedono l'immediata revoca della delibera e indirizzano al sindaco una interpellanza urgente nella prossima seduta di Consiglio Comunale.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet