Recupero Password
La “Margherita”: domani tutta verità sui tagli all'ospedale e la chiusura di nefrologia
07 luglio 2004

MOLFETTA – 7.7.2004 Il partito della “Margherita” prende posizione sui tagli all'ospedale e accusa Forza Italia e il sen. Azzollini di speculare sulla chiusura del reparto di nefrologia: dopo aver condiviso i tagli realizzati dal presidente della Regione, Fitto, ora il parlamentare molfettese scarica la responsabilità sul direttore sanitario della Asl. La “Margherita” con un manifesto pubblico denuncia tutto questo e invita i giornalisti e i cittadini a una conferenza stampa domani, giovedì, alle 19 nella sala stampa di Palazzo Giovene in piazza Municipio, per dire tutta la verità sulla chiusura del reparto di nefrologia. Questo il testo del manifesto della “Margherita”: “Ancora un colpo mortale per l'Ospedale di Molfetta. Dal 21 giugno smantellato il Reparto di Nefrologia e, di conseguenza, ridotta l'attività del Centro Dialisi, con gravi rischi per la salute dei dializzati! Tutto ciò era già scritto nello Piano di Riordino Ospedaliero del Governo Regionale di Centro Destra, che noi denunciamo dall'estate del 2002. Il Sen. Azzollini e il suo partito, Forza Italia, responsabili politici dello sfascio del nostro Ospedale, fanno finta di essere scesi oggi dalla luna e, invece di vergognarsi e tacere, riempiono la città di manifesti per scaricare le responsabilità sugli esecutori di ordini (Direzione Generale dell'ASL e Dirigente del Servizio) e non sui mandanti politici. E' ridicolo! E' vergognoso! Molfetta paga le conseguenze delle politiche sanitarie folli del Presidente Regionale FITTO (Forza Italia), degli interessi campanilistici dell'On. AMORUSO e del Presidente della Commissione regionale Sanità SILVESTRIS (Alleanza Nazionale) e della conclamata incapacità del Sen. AZZOLLINI (FI) e del Sindaco Tommaso MINERVINI a difendere il nostro ospedale. La primavera del 2005 è ormai vicina. I cittadini molfettesi dovranno essere determinati nel dare il “benservito” a Fitto e a tutto il Centrodestra. L'impegno della Margherita e del Centrosinistra sarà quello di cancellare questo Piano Ospedaliero per rifarlo con criteri di equità”.
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet