Recupero Password
La compagnia “La luna nel letto” il premio “L'uccellino azzurro” Successo della Rassegna teatrale “Ti fiabo e ti racconto” a cura del Teatrermitage
15 luglio 2002

Ha vinto la Puglia. Ad aggiudicarsi il premio “L'uccellino azzurro”, evento del festival di teatro ragazzi “Ti fiabo e ti racconto”, è stata la giovane compagnia ruvese “La luna nel letto” con “La bella addormentata”. Spettacolo scelto in una rosa di sei allestimenti proposti dalle più significative realtà produttive di teatro ragazzi in Italia che, sul palcoscenico del nostro anfiteatro comunale del Parco di Ponente, hanno messo in scena i loro ultimi lavori. Che, senza dubbio, meritano di essere ricordati: 'Mondocane (grazie Snoopy)', proposto da Fondazione Sipario Toscana; il Tieffeu di Perugia con 'Di fiaba in fiaba'; la compagnia Teatro Anteo-Terrammare in 'Ai margini del bosco'; i Fratelli di Taglia con 'Cappuccetto rosso' e 'Lo strano caso del principe Barbablù', nell'allestimento del Teatro del Sole di Milano. A decretare la vittoria, come sempre, una giuria di diciotto ragazzi coordinati da Vito D'Ingeo, direttore artistico di “Ti fiabo e ti racconto”, e Franco D'Ippolito, già direttore del Teatro pubblico pugliese. Ed è un bilancio più che positivo, quello della settima edizione del festival “Ti fiabo e ti racconto”, promosso dall'Amministrazione comunale di Molfetta e dalla compagnia Teatrermitage con il patrocinio anche quest'anno della Provincia di Bari e, per la prima volta, del Teatro pubblico pugliese. E qui è davvero il caso di “dare” un po' di numeri. Oltre mille, tanto per incominciare, i ragazzi che hanno parte a “Pulcinella mon amour”, il cartellone cioè degli spettacoli e dei laboratori delle “Strade che ridono”, la manifestazione che precede come sempre il festival e che, stavolta, d'intesa con il Comune di Molfetta, ha abbracciato davvero tutta la città, a incominciare dalle periferie. Le sette serate del festival, conclusosi con un'applauditissima esibizione del mimo francese Yves Lebreton nello spettacolo “Eh?…o le avventure di Monsieur Ballon”, hanno registrato la bellezza di oltre settemila spettatori, provenienti in non pochi casi da tutta la Puglia. Numeri che fanno di Molfetta, e anche grazie a “Ti fiabo e ti racconto”, la vera capitale pugliese dell'infanzia. Una città a misura di bambino, insomma.
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet