Recupero Password
La Bari Sport soffre e vince con l'Eagles Triggiano. Ed è di nuovo capolista solitaria
26 gennaio 2009

MOLFETTA - Il gol arriva solo nel finale di partita, ma la Bari Sport Molfetta batte l'Eagles Triggiano, in una gara che si è rivelata molto più difficile di quanto ci si aspettava. Partono forte i biancorossi (oggi ancora una volta in maglia rossoblu): al 3' Porcelli serve con un passaggio filtrante Duraccini, il numero undici mette al centro per Brattoli che di testa in tuffo colpisce in pieno la traversa. Al 16' altra occasione ghiotta, sugli sviluppi di un calcio di punizione: Di Nanni scarica il destro, ma la palla fa la barba al palo. La Bari Sport non riesce a trovare il vantaggio, ma i triggianesi non si rendono pericolosi dalle parti di Liso. Al 39' sono ancora gli uomini di mister Germinario a cercare di colpire: da calcio di punizione Di Nanni trova la testa di Minervini, ma la conclusione di quest'ultimo non inquadra lo specchio della porta. Finisce di fatto su questa azione il primo tempo. Nella ripresa stesso copione del primo tempo, con i padroni di casa che attaccano e con gli avversari che cercano di contenere e ripartire. Al 49', in piena area di rigore, Porcelli mette al centro per l'accorrente Lucivero, che a due passi dalla porta manda il pallone di testa alto sopra la traversa. Col passare dei minuti la manovra dei biancorossi molfettesi si fa sempre più insistente. Al 65' è De Bari a cercare la via del gol con un tiro da fuori che però non impensierisce il portiere Brovo. E poco dopo, sull'azione scaturita da un calcio d'angolo battuto da Di Nanni, Calò mette di testa verso la rete un pallone che l'ottimo centrale quarantaduenne Luisi respinge sulla linea di porta. A cinque minuti dal termine arriva il sospirato vantaggio: un altro calcio d'angolo di Di Nanni trova questa volta la testa di Brattoli, che impone la sua mole e mette il pallone in rete. Il dodicesimo sigillo in campionato del goleador biancorosso vale una vittoria che, alla luce del passo falso del Cellamare, sconfitto per 1-0 dal Trinitapoli, riporta la squadra di patron Tattoli al comando solitario della classifica. TABELLINO BARI SPORT MOLFETTA: Liso, Lucivero, Bisceglia, Di Nanni, Calò, De Nichilo, Porcelli (dal 55' De Bari), Tempesta (dal 53' Murolo G.), Brattoli, Minervini, Duraccini. All.: Germinario EAGLES TRIGGIANO: Brovo, Botta, Moggellino, Angelicchi, Ciscutti, Luisi, Colaprico, Mongelli (dal 80' Trese), Bellomo (dal 72' Mirco), Natrella (dal 60' Turitto), Passaquindici. All.: Prigigallo ARBITRO: De Bellis di Molfetta MARCATORI: 85' Brattoli (BS) AMMONITI: Minervini (BS), Luisi (ET), Mongelli (ET), Bellomo (ET) ESPULSI: Turitto (ET), Prigigallo (ET) RISULTATI DELLA 16a giornata Real Adelfia - Calcio Palo sosp. Mola - Capurso 3-1 Trinitapoli - Cellamare 1-0 Bari Sport - Eagles Triggiano 1-0 Arcobaleno Triggiano - Milan Club Molfetta 1-0 Norba Conversano - Puglia Sport Altamura 2-1 Virtus Bitritto - San Matteo Cerignola 3-0 Stella Rossa Bisceglie - Ursus Trani 1-1 CLASSIFICA Bari Sport Molfetta 39, Calcio Palo, Cellamare 37, Norba Conversano 33, Stella Rossa Bisceglie, Virtus Bitritto 27, Trinitapoli 23, Real Adelfia 20, Capurso 19, Milan Club Molfetta 18, Eagles Triggiano 17, Puglia Sport Altamura 15, Arcobaleno Triggiano, Mola 14, Ursus Trani, San Matteo Cerignola 6
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet