Recupero Password
L'Atletica Molfetta “Don Tonino Bello” calcio a 5 femminile presentata alla città
27 ottobre 2006

MOLFETTA - L'associazione dilettantistica polisportiva culturale “Atletica Molfetta don Tonino Bello” ha presentato alla città e alla stampa la squadra che sarà impegnata nell'imminente campionato unico regionale FIGC femminile di calcio a 5 per la nuova stagione agonistica sportiva 2006/2007. Al battesimo hanno presenziato (nella foto, da sinistra) oltre a Mimmo de Candia anche l'ing. Eustacchio Lionetti presidente provinciale del CONI, il prof. Vito Tisci presidente regionale della FIGC - lega nazionale dilettanti ed il rag. Giuseppe Sforza responsabile regionale FIGC di calcio a 5 della FIGC. Nel porgere il saluto ai convenuti, il presidente Mimmo de Candia ha ricordato che il calcio femminile manca da 20 anni a Molfetta e che è una novità assoluta quella del settore donne di calcio a 5; ha poi confermato che l'obiettivo dell'associazione e dei suoi dirigenti è raggiungere, se non nell'immediato almeno in due anni, la vittoria del campionato unico regionale di calcio a 5, per poi disputare la “pool finale nazionale” tra tutte le squadre vincenti nelle regioni d'Italia, cercando di contrastare la fortissima squadra del Real Statte (TA) che da tre anni domina il campionato regionale e nazionale. La nota dolente è stata finora a presentazione del calendario delle partite, la mancanza della concessione (non c'è stata nemmeno una risposta ufficiale) del “PALAPOLI” da parte del Consorzio che gestisce tale struttura, per cui per la prima partita casalinga che si terrà domenica prossima contro la Focus Foggia Calcio, le ragazze della adpc “Atletica Molfetta don Tonino Bella Molfetta” giocheranno su un campo privato. A tale proposito è auspicabile che i sodalizi del consorzio che gestiscono ed il Comune di Molfetta proprietario della struttura, diano la possibilità di giocare al “PALAPOLI” perché è unico impianto comunale omologato dalla federazione, molto più accogliente sia per il pubblico che per i sevizi (vedi gli spogliatoi per le donne) e soprattutto al coperto e non esposto ad intemperie come i campi all'aperto; Ad ogni buon conto, afferma il presidente Mimmo de Candia: “si tenga conto nell'utilizzo del valore agonistico e tecnico anche dei campionati federali che si disputano su quell'impianto, per cui sarebbe veramente ingiusto non trovare orari e preferire la mattina della domenica altri impegni di campionati minori e giovanili di altre discipline a quello del Campionato unico regionale di calcio a 5 femminile FIGC”; “ certi della disponibilità chiediamo che con comprensione il Consorzio voglia assegnarci l'utilizzo del PALAPOLI per le sole partite di coppa Italia e Campionato della squadra, siamo disponibili ad utilizzare il rettangolo di gioco in qualsiasi orario rimanesse libero la domenica”. Intanto domenica29 ottobre prossimo alle ore 16 la squadra sarà costretta a giocare sul campo privato del Centro Sportivo Nettuno, ben lontano dalla nostra città (è più vicino a Bisceglie) penalizzando cosi i tifosi, i genitori e parenti delle ragazze che vorranno seguire le partite casalinghe. E' stata lanciata una campagna soci a sostegno della squadra, ed è auspicabile il contributo di liberi cittadini, sponsor e aziende non solo di Molfetta ma di tutta la Puglia. La squadra ha esordito già domenica scorsa in Coppa Italia a Bisceglie, davanti ad un numeroso pubblico (erano presenti più molfettesi che Biscegliesi), ed ha sorprendentemente vinto per 8 -4 sulle più accreditate ragazze alla vigilia del S.S. "Team Bisceglie Girl” ; e domenica 29 p.v. con inizio alle ore 16 sul campo del centro sportivo NETTUNO sito sulla statale 16 Km 771,500, le molfettesi saranno impegnate contro la Focus Foggia Calcio. Inoltre l'adpc “Atletica Molfetta don Tonino Bello” ha promosso un “centro di avviamento al calcio femminile” curato da laureate in scienze motorie al quale i genitori possono già iscriversi le proprie figlie dai 6 ai 16 anni, rivolgendosi dalle ore 20 alle ore 21 al campo comunale di Via Corrado Salvemini nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì, o telefonando ai numeri 3298024266, 3472218988, e 347635285; altre informazioni possono essere chieste all'indirizzo di posta elettronica: atleticamolfetta@virgilio.it. Questo lo staff dirigenziale e tecnico con la rosa completa delle giocatrici: PRESIDENTE: Mimmo de Candia, VICE PRESIDENTE: Damiano Manzoni, CONSIGLIERI: Eugenio Sajeva, Vincenzo Cioce, Alina Caputo, Anselmo Palumbo; MEDICO SOCIALE: Croce Raffaele; SEGRETARIA DI SEZIONE CALCIO FEMMINILE: Maria Modugno; DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE UFFICIALE DELLA SQUADRA: Donato de Bari; DIRIGENTI COLLABORATORI DI SEZIONE: Mazzola Elisabetta detta Fiammetta, Mauro Pappagallo, Mauro Scattarelli, e Sergio Spadavecchia; ALLENATORE: Gian Michele Albertini; PREPARATORI PORTIERI: Antonio Lucivero, Corrado Minervini; PREPARATRICE ATLETICA: Barbara Cipriani GIOCATRICI: Bassi Rosalba(laterale), Bufi Nicoletta (pivot), Ciangiotta Antonella (portiere), Ciccolella Caterina(laterale), Dangelico Claudia (laterale), De Bari Alessandra (Pivot), De Bari Tiziana (Portiere), Depalma Rosangela (laterale), Gadaleta Girma (centrale), Girasoli Maria Filomena (laterale), La Rossa Flora (pivot), Martino Gina (laterale), Minervini Mariangela (universale), Mongelli Maria Stella (laterale), Montebello Livia (laterale).
Autore:
Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
va lentina bianca.... se non mettono l'articolo credo che non sia colpa mia. Ti posso assicurare che non sono Felice de Sanctis.... caro signor mini... io non critico gli altri ma semplicemente sostengo che se una squadra si presenta alla città, non firma mica un patto col diavolo che deve vincere sempre. A mio modo di vedere le può anche perdere tutte ma comunque è una cosa positiva che a Molfetta ci sia una squadra femminile di calcio a 5. Non condivido il vostro disfattismo che non significa che le molfettesi sono sempre brave o che le molfettesi debbano vincere sempre.... Esempio: io e tu possiamo avere due diversi pareri su una maglia esposta in vetrina in un negozio.... a me piace e a te no... quindi non siamo concordi ed io rispetto la tua opinione e tu la mia... ma non puoi dirmi che il negozio non debba esserci!!!! ok???? Sia chiaro che condivido con voi il fatto che anche quando si perda vadano date notizie. (Società hai capito????? presidente hai capito????? allenatore o altri diretti interessati avete capito????? Che si vinca o che si perda si danno notizie.) Ma ripeto non posso dare io notizie alla redazione perchè non sono titolato a farlo. Sono uno che sta seguendo la squadra e basta. Se ben volete saperlo le mie valutazioni, erano pronte ma non hanno inserito alcuna notizia in merito e quindi non posso commentare un bel niente. Non ho problemi a dire che la Don Tonino bello ha perso con la Focus Foggia 3-4..... mi dite ora cosa cambia???? Forse scompare la squadra? oppure la presentazione viene cancellata? Cari miei che vi piaccia o no la squadra resta, continua a giocare e può vincere o perdere liberamente. Non è obbligata a vincere sempre... anche perchè è una società nuova ed un gruppo che deve fare esperienza quindi con calma devono crescere. A mio modo di vedere devono vivere alla giornata vincendo e perdendo. L'elemento fondamentale che non vi è chiaro è la nascita e l'esistenza di questa nuova realtà..... i risultati a mio parere vengono dopo. Forse rode un pochino che ci sia una squadra in più nelle vicinanze e che sottrae spazi a quelle già esistenti.... Mi spiace constatare tanta cattiveria ed acidità della portiera biscegliese che a mio modo di vedere le cose dovrebbe vivere la sua stagione con tranquillità e dovrebbe essere contenta della nascita di una squadra molfettese di calcio a 5 se veramente ama questo sport ed anche perchè è proprio molfettese..... Cara va lentina N°1,io non ti ho tirato in ballo quindi esordire dicendo tireremo fuori l'articolo ad ogni loro sconfitta credo rappresenti ancora una sconfitta per te e per la tua intelligenza....

Ciao a tutti, sono Gian Michele Albertini l'attuale allenatore della squadra Don Tonino Bello Molfetta. Preciso che per il momento sono un traghettatore e che mi auguro di poter tornare a fare quello che facevo prima e precisamente il direttore sportivo. Senza cattiveria vi dico: che vi piaccia o no a Molfetta abbiamo creato la locale squadra di calcio a 5 femminile. Vivete con serenità questa situazione, io personalmente non commenterò mai le situazioni in casa altrui perchè devo guardare e commentare quelle in casa mia. Ciao Valentina (mi riferisco al portierone con cui ho avuto il piacere di fare uno splendido e vittorioso torneo lo scorso anno) ti dico con estrema sincerità che ci sono rimasto leggermente male nel leggere il tuo commento perchè ci conosci quasi tutti ed hai giocato con la maggior parte delle nostre ragazze. A me personalmente interessa la mia squadra e guarderò i vostri risultati solo perchè siamo avversari in campo ed in classifica ma non per godere sulle eventuali vostre sconfitte. Mi auguro che il mio commento sia distensivo e stemperi un pochettino gli animi degli amici che scrivono. Ci tengo a sottolineare che a Bisceglie ti ho salutato con molto piacere e con estrema sincerità. Auguro a tutti di vivere una serena stagione sportiva ed auguro alle ragazze del Bisceglie (ed in particolare a Valentina, Carmela, Manuela ed Annarosa) di fare un buon campionato. Ciao a tutti ed un abbraccio a Valentina Modugno.(Scusate l'intrusione). PS. Mi scuso a nome della società per non aver dato notizia del risultato della 2^ giarnata di coppa Italia. Colgo l'occassione per dirvi che purtroppo abbiamo perso in cas contro la Focus Foggia per 4-3.










Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet