Recupero Password
L’Aido di Molfetta chiede al sindaco di collegare la donazione degli organi alla Carta di identità
28 novembre 2017

MOLFETTA - L’AIDO (Associazione donatori organi) di Molfetta intende rilanciare nella nostra comunità la cultura e la pratica della donazione degli organi e dei tessuti. I concittadini molfettesi che hanno sottoscritto la dichiarazione di disponibilità a donare i propri organi sono tanti ma, ancor più numerosi sono i concittadini che ignorano la possibilità di poter donare i propri organi; soprattutto ignorano le modalità con cui esprimere tale disponibilità. AIDO Molfetta ha già indirizzato al Sindaco e all'Assessore al Welfare una richiesta di incontro per rilanciare all'interno della nostra comunità il progetto "Una scelta in... Comune" che prevede la possibilità di esprimere la propria volontà di donatori di organi e tessuti, nel momento in cui si ritira, oppure si rinnova la Carta d'identità. AIDO Molfetta dichiara sin d'ora la propria disponibilità a mettersi in gioco e a contribuire fattivamente per il rilancio di tale modalità di adesione. In attesa di ri-avviare il progetto, i cittadini che sono interessati alla donazione possono rivolgersi presso la sede AIDO di Molfetta, sita a piano terra nell'Ospedale civile don Tonino Bello (di fronte al bar) nei giorni di martedì - mercoledì - venerdì dalle ore 17 alle 19.

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet