Recupero Password
Istituto S. Giovanni Bosco di Molfetta, dallo “sport di classe” ai “giochi estivi” al Palapoli
10 giugno 2015

MOLFETTA - Giochi estivi al Palapoli di Molfetta  organizzati dall’Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco”, coinvolgendo gli esperti Adriana Carbonara, Antonella De Pinto e Paola Turturro, che hanno condotto i laboratori motori nelle classi 1ª, 2ª, 3ª, 4ª della scuola primaria.

Con i “Giochi estivi “ si conclude un percorso di attività ludica-motoria previsto nel progetto nazionale “Sport di classe” promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), con il sostegno del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e di diverse Regioni ed Enti Locali che quest’anno hanno ritenuto opportuno individuare una nuova modalità operativa di insegnamento dell’educazione fisica nelle istituzioni scolastiche di scuola primaria, un ponte verso l’attuazione delle linee guida per “la buona scuola”.

Il percorso ha previsto l’inserimento della figura del ”Tutor Sportivo Scolastico” e la costituzione del “CSS Centro Sportivo Scolastico”, trait d'union indissolubili tra il mondo della scuola e quello dello sport. L’I.C.S. si è impegnato a promuovere iniziative sportive come fattore di aggregazione, di miglioramento della qualità della vita, di benessere psico-fisico degli individui e di piena integrazione a partire dalla flessibilità organizzativo-didattica per lo svolgimento di lezioni frontali di educazione fisica in tutte le classi di scuola primaria dalla prima alla quinta.

I “Giochi invernali” svoltisi nei giorni 18 e 19 marzo 2015 nelle palestre dei plessi “San Giovanni Bosco” e “Vincenzo Zagami”, realizzati dai tutor sportivi scolastici Marco Fabiano e Caterina Minervini hanno rappresentato un momento di promozione del valore educativo e sociale dell’attività sportiva: partendo dal tema “L’integrazione la vittoria più bella”, sono stati pianificati percorsi e giochi di squadra a seconda delle fasce d’età con il coinvolgimento di tutti gli alunni. I giochi sono stati occasione di festa e divertimento in un contesto ludico e gioioso.

All’insegna della ricaduta positiva avutasi, ecco che il Centro Sportivo Scolastico, armatosi di nuovo e maggiore entusiasmo, ha voluto organizzare i “Giochi estivi” coinvolgendo questa volta, alla luce del titolo ufficiale di Città Europea dello Sport 2016 dato alla nostra città dall’Unione Europea il 24 marzo le Autorità locali. Erano presenti il segretario del sindaco Patrizia Nappi e l’assessore allo Sport Tommaso Spadavecchia il quale ha affermato che «i bambini, dai laboratori e dal progetto, hanno appreso la vera etica sportiva: ciò che lo sport insegna è il gioco di squadra, collaborazione e fiducia nel gruppo, accoglienza di tutti, fratellanza e inclusione».

Grazie al Dirigente Scolastico dott.ssa M. Tiziana Santomauro si è potuta realizzare una giornata all’insegna dello Sport e del sano divertimento.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet